17 Febbraio 2024

Livorno, Fossati: “Senza entusiasmo e determinazione non l’avremmo ribaltata”

Le parole dell'allenatore del Livorno Fossati dopo la vittoria per 2 a 1 in trasferta contro il Tau Altopascio

Fossati Cenaia Livorno

Oggi, sabato 17 febbraio, si è giocata la prima partita della 23° giornata del giorne E di Serie D. La gara tra Tau e Livorno che ha visto passare in vantaggio i padroni di casa è stata poi vinta dagli ospiti per 2 a 1. Questa vittoria porta il Livorno a soli 3 punti dalla Pianese capolista, sognando la Serie C. Dopo la partita l’allenatore del Livorno Fabio Fossati si è espresso così riguardo la prestazione dei suoi ragazzi.

Livorno Fossati

Livorno, Fossati: ” Senza entusiasmo non si ribaltano le partite”

Le parole dell’allenatore Fossati sulla partita: “Vincere qui è un grande risultato, farlo nel giorno del compleanno del Livorno è una grande soddisfazione per i tifosi che erano qui e per i ragazzi. Abbiamo saputo soffrire contro una squadra difficile da affrontare. Senza entusiasmo e determinazione non si ribalta una partita così contro una formazione quadrata, solida e fisica.

fossati Livorno

Siamo riusciti a mettere in campo un’aggressività che fa parte del Dna di questa squadra. Ovviamente ci sono situazioni dove avremmo potuto fare meglio, ma ci lavoreremo in settimana. Sapevamo di affrontare un avversario forte, avevamo grande rispetto. La risposta è stata molto positiva. Non dobbiamo mollare mai la nostra idea di gioco

Tau-Livorno, la partita

La partita ha visto due squadre molto propositive che hanno cercato entrambe di fare male nell’area avversaria. Dopo diverse occassioni a sbloccare la partita ci ha pensato Zini a portare in vantaggio il Tau Altopascio. Il gol è arrivato grazie a un ottimo cross su punizione e al coordinatissimo destro al volo di Zini che ha spedito la palla in fondo alla rete.

San Donato Livorno

Dopo il gol subito il Livorno si è portato subito in attacco per cercare di recuperare lo svantaggio. Dopo pochi minuti, viene assegnato un calcio di rigore per il Livorno causato da un tocco col braccio all’interno dell’area. A trasformare il rigore è stato Giordani che ha riportato la partita in parità. La rimonta si è conclusa poi al 71′ quando Tasana ha realizzato il tap in vincente sul precedente tiro di Nardi. Grazie a questo gol il Livorno ottiene tre punti fondamentali in classifica.