8 Novembre 2021

Lavello: Esonerato Sormani, vicino il ritorno di Zeman

Intanto la società è a caccia del successore. L'ipotesi più probabile è il ritorno in panchina di Karel Zeman, figlio di Zdenek Zeman

Svolta in casa Lavello, il club lucano, che milita nel girone H di Serie D, in serata ha esonerato Adolfo Sormani. Eì risultata fatale per l’allenatore la sconfitta di Cerignola di domenica scorsa. La società si aspettava sicuramente di più da questo avvio di stagione, soprattutto in relazione agli investimenti estivi in sede di calciomercato che vedevano il club gialloverde tra i possibili pretendenti al salto di categoria.

“Ringraziamo Sormani per il lavoro svolto”

Poche righe per annunciare l’esonero dell’allenatore e ringraziarlo per il lavoro svolto: “La Società desidera ringraziare il tecnico per il lavoro svolto sulla panchina del Lavello, mostrando sin dal primo giorno di allenamento impegno, serietà e correttezza professionale, qualità queste che si sono felicemente sposate con quella essenziale della ricchezza umana e relazionale, grazie alla quale Adolfo Sormani ha esercitato il ruolo di allenatore della Prima Squadra creando sempre una piacevole  sintonia con l’intero ambiente di Lavello. La Società augura a mister Sormani – come al suo intero staff – le migliori fortune sportive e i più felici traguardi per il prosieguo della sua carriera”.

Si pensa al ritorno di Zeman

Intanto la società è a caccia del successore. L’ipotesi più probabile, secondo quanto appreso da seried24,com, è il ritorno in panchina di Karel Zeman, figlio di Zdenek Zeman, allenatore del Foggia. Zeman Jr lo scorso anno sfiorò la qualificazione alla zona play-off, sfumata solo nell’ultima giornata contro il Taranto che poi vinse il campionato. Ci sarebbe già un accordo di massima e nelle prossime ore dovrebbe giungere l’ufficialità. Zeman è atteso a Lavello mercoledì per guidare il primo allenamento. La società e il direttore sportivo Domenico Roma avrebbero valutato anche Modica o Volini per sostituire Sormani.