1 Novembre 2021

Crisi Sambenedettese, esonerato Donati

Fatale la sconfitta con Vastogirardi, l'ex Sampdoria lascia la squadra dopo 5 sconfitte, 1 pareggio ed 1 sola vittoria, sofferta, con il Fano

Salta un’altra panchina in serie D, una delle più importanti. La Sambenedettese ha interrotto il rapporto con Massimo Donati, scelto la scorsa estate per provare a dare slancio al nuovo progetto calcistico dopo la ripartenza dai dilettanti. La notizia era nell’aria da tempo. L’ex calciatore di Torino e Sampdoria, infatti, era già stato messo in discussione in altre circostanze con la società che gli aveva concordato una sorta di ‘fiducia a tempo’. La sconfitta di Vastogirardi, però, ha portato all’invitabile esonero. Donati lascia una Samb nei bassifondi della classifica del girone F, a quattordici punti dalla capolista Fiuggi, con uno score di 5 sconfitte, 1 pareggio ed 1 sola vittoria, sofferta, con il Fano.

Il comunicato del club: ‘esonerato anche tutto lo staff’

La A.S. Sambenedettese comunica, dopo la partita odierna, di sollevare dall’incarico il responsabile tecnico della prima squadra, Massimo Donati, il viceallenatore, Michele Andrisani e il preparatore atletico, Gianmarco Pontrelli. La società intende ringraziare il tecnico e i suoi collaboratori per il lavoro svolto in questi mesi, augurando loro le migliori fortune professionali.