5 Marzo 2024

Chieti, si dimette Cristian Pollio: “La situazione avrebbe dovuto comportare una maggiore vicinanza”

La nota ufficiale del club sull'addio del Presidente Onorario

Chieti Pollio

Scossa societaria all’interno del Chieti. Il club, attraverso una nota ufficiale, ha reso note le dimissioni del Dott. Cristian Pollio, nonché Presidente Onorario.

Chieti, il comunicato su Pollio

Il comunicato del club sulle dimissioni di Pollio: “La società a nome del Patron Ettore Serra, ricevute domenica sera le dimissioni del Dott. Cristian Pollio in qualità di Presidente Onorario, ne prende atto, sebbene le stesse siano arrivate in un momento inopportuno della corrente stagione sportiva.

Il Patron Serra tiene a sottolineare che l’odierna situazione avrebbe dovuto comportare una maggiore vicinanza alla Società, aiutando la stessa nel raggiungimento del progetto triennale, o comunque attendere fine stagione per un sano confronto con eventuali dimissioni. 

Ringraziamo il Dott. Pollio per il percorso fatto insieme, per la collaborazione e la disponibilità sino ad ora accordataci“.

Chieti

La cura Luiso sembra non bastare

Prosegue la caduta libera del Chieti che nonostante il cambio in panchina con l’ex Piacenza Luiso al posto di Iezzo non decolla. I neroverdi erano partiti come una delle potenziali favorite del girone e dopo una buona prima parte di stagione non vince da otto gare.

Troppo poco per sperare di riuscire a risalire la classifica verso la zona play-off. Pochi soprattutto i gol fatti, solamente tre. I neroverdi con Iezzo non hanno mai segnato nelle tre sconfitte subite, contro Atletico AscoliRoma City e Tivoli, e mai più di una rete in una singola gara.

La formazione abruzzese, che a inizio stagione era considerata tra le possibili outsider nella corsa verso la Serie C, adesso si trova al nono posto in classifica con 33 punti. La distanza dalla zona play-off è comunque di soli sei punti, e ancora ci sono nove partite da giocare.

Chieti