5 Marzo 2024

Il Campobasso punta la Serie C: +4 sulla Samb, tentativo di fuga? |FOCUS

Il focus sulla formazione di Pergolizzi, capolista del girone F

fano campobasso dove vedere tv streaming

Quattro vittorie consecutive e vetta consolidata: il Campobasso punta la promozione in Serie C. I tre punti conquistati contro il Tivoli e il passo falso della Sambenedettese – che è costato l’esonero a Lauro – han permesso ai rossoblù di aumentare il loro vantaggio sui secondi in classifica. Adesso, infatti, sono quattro i punti che dividono le due squadre.

Fonte: Facebook Campobasso Football Club

Il Campobasso sta dimostrando di essere in un gran periodo di forma. La sconfitta contro L’Aquila, arrivata il 28 gennaio, pare abbia dato alla formazione di Pergolizzi il giusto cambio di mentalità che serve per poter ambire alla vittoria del campionato.

Se letta in un’altra chiave, potremmo anche definire quella gara come un incidente di percorso, visto che quella sconfitta è preceduta da undici risultati utili consecutivi. Ciò che conta adesso, però, è la classifica e quest’ultima dice che è il Campobasso a tenere il comando del girone F.

campobasso serie c
Fonte foto: Facebook Campobasso Football Club

Dall’estro di Maldonado ai gol di Di Nardo: la corsa del Campobasso verso la Serie C

Tivoli-Campobasso, minuto 58′ della gara: risultato fermo sullo 0-0, una partita bloccata. Si cerca qualcuno o qualcosa che possa sbloccare il match. Ed ecco che Maldonado decide, ancora una volta, di mettersi in mostra con il suo marchio di fabbrica. I rossoblù guadagnano una punizione dal limite, l’ecuadoriano non ha dubbi: è lui a incaricarsi della battuta.

Traiettoria perfetta: sfera che sbatte prima contro un palo e poi con l’altro, per poi varcare la linea di porta. Il Campobasso passa in vantaggio, Maldonado lo rifà ancora una volta. Solo due domeniche prima, infatti, l’attaccante aveva messo a segno la sua ultima punizione dalla distanza.

campobasso serie c
Fonte foto: Facebook Campobasso Football Club

Da lì in poi la gara per la formazione di Pergolizzi si mette in discesa. Dopo soli tre minuti arriva la rete del raddoppio con Di Nardo, capocannoniere della capolista con sette gol in campionato. Partita chiusa con mezz’ora di anticipo, al Campobasso non resta solo che amministrare il gioco fino al triplice fischio. A San Benedetto del Tronto, invece, la Samb fatica e alla fine pareggia con il Real Monterotondo. I rossoblù, così, aumentano il loro vantaggio in classifica. E adesso il sogno Serie C inizia a prendere più forma.