21 Gennaio 2023

Bitonto, l’allenatore Loseto: “Non temo l’Altamura”

La conferenza dell'allenatore neroverde in vista dell'Altamura

Loseto Bitonto

Domani allo stadio “Tonino D’Angelo” andrà in scena un grande match tra Altamura e Bitonto, due delle squadre più in forma del girone H. Gli ospiti arrivano dal buon pari contro il Brindisi, un punto che ha frenato la corsa dei biancazzurri e che, invece, ha aumentato la fiducia dei neroverdi. Dopo un inizio di stagione sotto i riflettori, la squadra guidata da Valeriano Loseto è in netta ripresa.

Nelle ultime otto gare, infatti, il Bitonto ha trovato per cinque volte la via della vittoria e solo in un’occasione è uscita dal campo con zero punti. Nell’ultima apparizione l’allenatore del Bitonto ha perso il capitano della squadra, Loris Palazzo, che non rientrerà prima di Pasqua. Quest’oggi in conferenza stampa, Loseto ha presentato il match di domani contro la formazione allenata da Ginestra.

loseto bitonto

Loseto: “Non siamo da meno dell’Altamura”

Il Bitonto arriva da una settimana più che positiva, partita dal pari strappato al Brindisi. I neroverdi si sono confermati un avversario ostico da affrontare e, domani, incontreranno un’altra delle compagini che lottano per la vittoria del campionato. Tuttavia, Loseto pare molto fiducioso: “E’ stata una settimana passata bene, in fiducia. Il pareggio con il Brindisi ha confermato tutto ciò di buono che abbiamo fatto nelle scorse partite. La squadra ha lavorato al massimo delle potenzialità, purtroppo dovremo fare a meno del nostro capitano Loris Palazzo. L’Altamura gode di ottima salute. Sta esprimendo un buon calcio e di conseguenza arrivano i risultati. Hanno under di valore ed in più c’è qualche over che fa la differenza. Detto questo, noi non siam da meno. Il Bitonto in questo momento può giocarsela con chiunque a viso aperto“.

bitonto loseto

Bitonto, Loseto: “Palazzo lo rivedremo dopo Pasqua”

Loseto nel corso della conferenza ha svelato quella che, secondo lui, potrà essere l’arma per risolvere il match: “Dobbiamo avere grande attenzione sotto l’aspetto caratteriale. Sinceramente non temo l’Altamura, col massimo rispetto che posso provare. Dovremo essere cinici a realizzare le occasioni che ci concederanno. Loro sono una grande squadra, dura da battere. C’è da dare merito al loro allenatore. Nella gara di andata avremmo meritato qualcosa in più, ma come nella gran parte delle partite della prima parte di stagione non siamo stati fortunati. La prestazione è relativa, ora i punti cominciano ad essere importanti. Stiamo iniziando ad intravedere l’obiettivo, non possiamo tirarci indietro“.

A sinistra Loris Palazzo, capitano del Bitonto

L’allenatore del Bitonto ha poi concluso la conferenza con un commento sulla condizione della rosa: “La squadra sta bene. Abbiamo recuperato due ragazzi che ci potranno dare una mano nel corso della partita. Palazzo lo rivedremo dopo Pasqua. Fino a quel momento dovremo andare avanti così“.

A cura di Francesco Giudice