9 Ottobre 2022

Barletta-Martina 0-2: colpo dei biancoazzurri al “Puttilli”

Barletta sconfitto in casa. Ottima prestazione del Martina

Barletta-Afragolese dove vedere in tv e in streaming

Colpo grosso del Martina che batte il Barletta 0-2 gelando i 5000 del “Cosimo Puttilli”. Una partita in cui i ragazzi di Massimo Pizzulli sono riusciti ad imbrigliare l’attacco biancorosso colpendo nel finale di entrambi i tempi. Vittoria fondamentale per la classifica dei biancoazzurri che salgono a quota 6 e lasciano gli ultimi posti. Barletta che resta nelle prime posizioni a quota 12.

Barletta-Martina: la cronaca del match

Farina schiera il consueto 4-2-4 con Loiodice e Russo a supporto di Lattanzio, con il giovane Maccioni ad affiancare l’ex Bitonto. Pizzulli all’arrembaggio con il 4-3-3 e il trio d’attacco Ancora-Lopez-Pinto. Primi 15 minuti di marca barlettana senza però mai impensierire la retroguardia martinese. Al 18’ la prima vera occasione del match con Pollidori che manda a lato sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Occasione per il Martina al 21’ con Cappellari che mette al centro ma non trova la deviazione dei compagni. Ancora biancorossi vicini al gol con Petta che cerca la porta ma trova la deviazione di un difensore avversario. Prova ad alleggerire la pressione la formazione ospite con Lopez che colpisce un clamoroso palo da ottima posizione.

Barletta
Pagina FB Barletta Calcio

Al 41’ i biancoazzurri passano in vantaggio grazie ad una super punizione di Ancora su cui Piersanti non può nulla. Barletta che inserisce Lavopa al posto di Milella passando dal 4-2-4 al 3-4-2-1. Occasione Martina al 55’ ancora con Ancora, palla alta. Ancora biancoazzurri in attacco con Lopez che tira da fuori ma manca la porta. Vicedomini prova addirittura a segnare da calcio d’angolo, respinge Suma. Clamorosa occasione sui piedi di Lavopa, salvataggio sulla linea di Cappellari. All’89’ è Petta a mancare la porta in area su assist di Loiodice. Al 92’ il Martina chiude definitivamente i conti con Pinto che, grazie ad una disattenzione difensiva, colpisce di testa con facilità e firma il 2-0. Game, set, match: Barletta sconfitto da un ottimo Martina.

Tabellino e risultato

Barletta: Piersanti, Milella (dal 46’ Lavopa), Marangi, Petta, Pollidori; Vicedomini (dal 76’ Zaldua), Cafagna (dal 66’ Mercorella); Russo (dall’85’ Feola), Maccioni, Lattanzio, Loiodice. A disposizione: Campisi, Visani, Cassatella, Mercorella, Rastelletti, Lavopa, Feola, Mininno, Zaldua. Allenatore: Francesco Farina

Martina: Suma, Cappellari, Perrini, Cerutti, Suhs; Teijo, Tuccitto (dal 71’ Nikolli); Ancora (dal 76’ Salvi), Lopez (dal 92’ Lopez), Mancini, Pinto. A disposizione: Semeraro, Nikolli, Schmidt, Diaz, Vigna, Salvi, Forcillo, Aprile, Amabile. Allenatore: Massimo Pizzulli.

Farina: “Abbiamo avuto tante occasioni. Volevamo dedicare la vittoria ai tifosi”

A fine gara l’allenatore del Barletta Francesco Farina si è sottoposto ai microfoni della stampa. Comincia con il dire che: “Abbiamo avuto tante occasioni. Potevamo fare meglio e segnare. Aldilà di tutto però critico la direzione di gara: su Lattanzio c’era un rigore netto. Il loro portiere è stato fermo a terra per 8 minuti, il Giudice di Gara ne ha assegnati solo 4 di recupero”. C’è carenza in attacco anche causa infortuni e Farina ammette: “E’ chiaro che c’è una carenza. Con la società parliamo ogni giorno ma vogliamo prendere un giocatore di livello. Stiamo parlando e lavorando con qualche giocatore di Serie C, ma vediamo. Fatto sta che se dobbiamo prendere un giocatore lo prendiamo forte, non uno svincolato che non gioca da 5 mesi“. Poi chiude con una parola alla tifoseria: “Il nostro pubblico è da Serie A. Ringrazio anche il Sindaco che ha fatto un miracolo aprendo la gradinata. Mi dispiace per i nostri tifosi perché non gli abbiamo regalato neanche un pareggio. E’ stata una partita che volevamo dedicare al pubblico, ma sarà la prossima“.

A cura di Gennaro Dimonte