2 Febbraio 2024

Barletta, è ufficiale: Ciullo è il nuovo allenatore

Salvatore Ciullo è ufficialmente il nuovo allenatore del Barletta: arriva l'annuncio del club biancorosso, esordio col Bitonto

Bitonto Barletta diretta

Adesso è ufficiale, sarà Salvatore Ciullo il nuovo allenatore del Barletta. È arrivato l’annuncio del club nella mattinata di questo 2 febbraio, Ciullo guiderà la formazione biancorossa a partire dalla prossima giornata, la 22ª: esordio contro il Bitonto. L’annuncio ufficiale del nuovo allenatore è arrivato in concomitanza anche con l’annuncio dell’arrivo del centrocampista classe 2005 Mario Del Prete, in prestito dalla Casertana e reduce dall’esperienza al Campobasso nella prima parte di stagione.

Matera Ciullo

Il Barletta sta vivendo uno dei momenti più difficili degli ultimi anni. La vittoria manca da 10 partite consecutive, l’ultima contro il Gravina in casa per 3-2. Tredicesimo posto, dentro la zona play-out, si tratta di un piazzamento da migliorare il prima possibile per una società che ad inizio anno era partita con obiettivi ben diversi. I play-off sono, però, sempre più lontani. In questo momento la distanza è di 13 punti dal quinto posto occupato dall’Andria.

Barletta ciullo

Barletta, Ciullo piò essere l’uomo della rinascita?

Il Barletta si affida all’esperienza di Salvatore Ciullo. Il 55enne nato a Taurisano ha allenato nella sua ultima esperienza il Matera: 27 partite e una media di 1,70 punti conquistati, miglior avventura nella sua carriera da allenatore.

Barletta Bitetto

Prima del Matera, le cose non sono andate bene nella panchina del Nardò. La stagione 2021 non è iniziata con il piede giusto per i granata e dopo 7 gare Ciullo è stato esonerato. Il curriculum dell’allenatore dice anche Latina, Brindisi, Taranto, Juve Stabia e Martina Franca. Tante piazze calde, come quella che si appresta a vivere in quel di Barletta.

Il girone H non fa perdona, ormai da anni è tra i più complicati della Serie D e il club biancorosso non può più scherzare con il fuoco. Ciullo potrà essere l’uomo della rinascita?