12 Settembre 2022

Arezzo, una vittoria per festeggiare i 99 anni

L’Arezzo ha festeggiato nel migliore dei modi i 99 anni dalla fondazione del club, datata 1923. Gli amaranto, infatti, ieri hanno vinto per 2-1 in casa contro il Follonica Gavorrano, nel giorno delle celebrazioni per l’anniversario nello stadio “Città di Arezzo”. 

Fonte Foto: pagina Facebook Arezzo

I 99 anni dell’Arezzo

I tifosi hanno preparato una speciale coreografia, con gli striscioni “Dal 1923 storia orgoglio e tradizione” e “Auguri a te che sei il mio unico amore”, mentre i sostenitori tenevano in mano un cartello con il numero 99. L’Arezzo, infatti, è stato fondato il 10 settembre 1923, 99 anni fa, con il nome originario di Juventus Foot Ball Club. Solo il 9 settembre 1930 cambierà nome in Unione Sportiva Arezzo.

Nella sua storia ha partecipato a 16 campionati di Serie B (l’ultimo nel 2006-2007) ed hanno giocato in amaranto calciatori noti come Alessio Cerci, Antonio Floro Flores, Manuel Pasqual e Riccardo Zampagna. Hanno allenato il club tecnici del calibro di Maurizio Sarri, Antonio Conte e Antonio Cabrini,mentre Roberto De Zerbi e Gigi Simoni hanno solamente giocato ad Arezzo senza riuscire a sedere in panchina.

La partita Arezzo-Follonica Gavorrano

In un clima di festa con poco più di 2 mila spettatori, dunque, l’Arezzo ha avuto la meglio sul Follonica Gavorrano. Eppure, gli ospiti erano passati in vantaggio al 25° con Marcheggiani: nella ripresa, la squadra di Indiani ha ribaltato il risultato grazie a Pattarello (60’) e Convitto (76’).

Alla fine del match, l’allenatore degli amaranto si è detto soddisfatto della prestazione. “Oggi – ha detto – le cose fondamentali sono state il carattere e l’umiltà. I cambi sono stati decisivi, dato che tutti e cinque i subentrati hanno avuto un impatto straordinario. I tifosi sono stati stupendi: a fine partita ai miei collaboratori ho detto ‘Vincere qua e poi andare sotto la curva è troppo bello’.

Fonte Foto: pagina Facebook Arezzo

L’Arezzo sale così in testa alla classifica con 6 punti in due giornate, insieme a Sangiovannese e Pianese, a +3 dai rivali del Livorno. Se il buongiorno si vede dal mattino…

A cura di Giacomo Grasselli