23 Novembre 2021

Prato, Amelia: “Non entro nelle vicende societarie”

La conferenza stampa alla vigilia del match di Coppa Italia

Prato

Il Prato ha voglia di rivalsa, dopo le tre sconfitte consecutive in campionato è pronto a scendere in campo domani per il match di Coppa Italia contro la Sanremese.

Sarà una trasferta insidiosa quella che andrà in scena domani alle 14:30 al “Comunale Giuseppe Mazzini”.

“Coltello fra i denti e scendiamo in campo per fare battaglia, con uno spirito diverso” le parole forti dell’ex campione del mondo Marco Amelia nel post gara contro il Tritium. Gli fa eco il suo capitano Claudio Scianname’, il quale ha suonato la carica, cercando di motivare il gruppo insieme al suo allenatore:

“La partita di Coppa contro la Sanremese ci deve aiutare a ritrovare morale e fiducia. La squadra è mediamente giovane. I momenti di flessione capitano e sono normali. Avrebbe fatto comodo la presenza di giocatori di esperienza per gestire certi momenti delle partite. Ci siamo rivelati ingenui in alcune situazioni, che poi abbiamo pagato a caro prezzo”.

Amelia suona la carica

Non smette di credere fortemente nel suo gruppo Marco Amelia, il quale ha presentato così la gara durante la consueta conferenza stampa della vigilia:

“Partita difficile, in un campo difficile. La stanchezza sarà più per noi che dovremo affrontare un viaggio molto lungo ma siamo consapevoli che dobbiamo fare comunque una prestazione di livello lavorando sui concetti per gestire le energie per tutti i 90 minuti – ha proseguito Amelia – Metteró in campo ragazzi che stanno bene fisicamente e mentalmente per fare una gara di buon livello contro un avversario forte!”

La priorità è il campionato, non tralascia alcun dettaglio l’allenatore biancoazzuro – “Qualcuno resterà a casa per recuperare energie fisiche e mentali per essere pronti poi a battagliare domenica. Saranno aggregati Goretti e Ianas dalla juniores e saranno di grande contributo”

Sulle vicende societarie

Non sono ore “felici” in quel di Prato, dopo le dimissioni di stamane del direttore generale Reggiani, nuovi rumors hanno attaccato la società toscana la quale ha risposto così attraverso i propri canali – “si precisa in maniera risoluta che il socio unico non ha messo in vendita e non ha intenzione di mettere in vendita la propria partecipazione societaria”

Non poteva mancare di certo la domanda sull’attuale situazione societaria:

“Sulle vicende societarie noi non entriamo ma pensiamo al campo sia come staff che come giocatori…la cosa più importante adesso è trovare soluzioni per invertire la rotta di risultati” – l’ ex portiere ha dribblato così i giornalisti presenti in sala stampa non entrando in determinate dinamiche societarie.

A cura di Celestino Casedonte