30 Gennaio 2024

Riapre l’Esseneto, biglietti gratuiti per Akragas-Castrovillari

Ufficialmente riaperto lo stadio dell'Akragas: estesa l'efficacia della precedente licenza

Siracusa Akragas

L’Akragas con un comunicato ufficiale ha condiviso la decisione del Presidente del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana che ha accolto l’istanza di concessione di misure cautelari. Ha inoltre esteso l’efficacia della precedente licenza.

Akragas, il comunicato

La società Akragas rende noto che il con decreto del 30 gennaio 2024 il Presidente del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, condividendo le tesi difensive della società , ha accolto l’istanza di concessione di misure cautelari monocratiche e, per l’effetto, ha esteso a tutte le partite di calcio, da svolgersi fino all’esito della camera di consiglio, l’efficacia della precedente licenza rilasciata dal Questore di Agrigento alla società Akragas in data 17 novembre 2023.

A questo punto già il prossimo incontro di campionato tra l’Akragas ed il Castrovillari in calendario per il giorno 31 gennaio alle ore 14 e 30 potrà essere disputato a porte aperte allo stadio Esseneto di Agrigento.
La Presidente Roberta Lala ha deciso che nessuno pagherà il biglietto di ingresso. Tutti allo stadio gratuitamente, a sostenere l’Akragas nella difficile sfida salvezza contro il Castrovillari.

Akragas, il momento della squadra

L’Akragas si trova in decima posizione nel girone I di Serie D. Con 26 punti in 22 partite vede a 10 punti il quinto posto del Sant’Agata che vorrebbe dire playoff per la Serie C. Molto più vicina invece la zona playout che dista solo 4 punti, quattordicesimo Locri con 22 punti. L’ultima partita, in casa del Trapani, ha visto l’Akragas sconfitta per 4 a 1.

akragas deni quote

Ora la squadra è chiamata a vincere nel turno infrasettimanale lo scontro salvezza con Castrovillari ferma a 10 punti. Come detto nel comunicato la partita si giocherà a porte aperte e i biglietti saranno gratuiti. Questa la scelta con cui la Presidente Roberta Lala spera di convincere i tifosi a presentarsi allo stadio per aiutare la squadra in questa partita difficile.