24 Ottobre 2022

L’ex Serie A viene esonerato. Già scelto il sostituto

L'ex bomber del Catania è stato esonerato dallo storico club siciliano. Scelto il suo sostituto

Siracusa Mascara

Il Siracusa Calcio ha comunicato in mattinata l’esonero di Giuseppe Mascara. L’ex attaccante del Catania ha pagato la brutta prestazione della sua squadra contro lo Jonica. Un 2-0 che ha spinto la gloriosa società siciliana a sollevare l’ex Serie A dall’incarico. E’ stato rilasciato anche il secondo della squadra, Umberto Fabiani.

Al posto dell’ormai ex allenatore dei siracusani arriva l’ex Giarre Gaspare Cacciola. Lo ha comunicato la stessa società.

Il comunicato del Siracusa

Attraverso una nota pubblicata nella giornata del 24 ottobre, il Siracusa ha ufficializzato l’esonero di Giuseppe Mascara:

“L’ASD Siracusa Calcio 1924, in base al responso di questo primo quarto di campionato e alla luce dei valori sinora espressi dalla formazione azzurra, comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatori della prima squadra il signor Giuseppe Mascara e il suo secondo Umberto Fabiani. A entrambi i tecnici i dovuti ringraziamenti per il lavoro svolto insieme ai più sinceri auguri per il prosieguo delle loro rispettive attività professionali”.

Il post di Mascara

Dopo il suo esonero, Giuseppe Mascara ha commentato il tutto attraverso la sua pagina Facebook:

“Essere esonerato è sempre brutto, ma quando hai la coscienza a posto e lavorato per tre mesi con professionalità e rispetto della persona e poi del calciatore non hai nulla da rimproverarti. Grazie soprattutto al mio staff, ce ne faremo una ragione. Ritorneremo più forti di prima”.

Post Mascara, arriva l’ex Cacciola

Neanche 24 ore ed è già arrivato il sostituto di Mascara. Si tratta dell’ex Gaspare Cacciola, che in passato ha già allenato il Siracusa. A comunicarlo è proprio la società sui suoi canali Facebook. Di seguito la nota ufficiale.

L’ASD Siracusa Calcio 1924 comunica di aver affidato al signor Gaspare Cacciola l’incarico di allenatore della prima squadra. Per lui si tratta di un gradito ritorno, considerato che nella stagione 2018-19 aveva guidato la Berretti azzurra, arrivando ai quarti di finale nazionale, competizione nella quale gli aretusei furono eliminati dalla Ternana (2-2 al “De Simone”, 3-1 a Terni). Poi la panchina del Giarre, condotto alla promozione in serie D nel 2019-20 (battendo proprio gli azzurri nella finale playoff di Agrigento) e a una tranquilla salvezza l’anno successivo. In precedenza esperienza a Biancavilla e Catania San Pio X nel massimo campionato regionale, Noto e Palazzolo in serie D. Oggi pomeriggio alle 15,30 guiderà il primo allenamento della squadra, insieme al nuovo preparatore atletico Lorenzo Mirabella“.

La stagione del Siracusa

Il Siracusa è attualmente sesto in classifica nel Girone B di Eccellenza Sicilia. I biancoblù hanno raccolto 12 punti in sette giornate frutto di quattro vittorie e tre sconfitte. L’ultima, con lo Jonica, è costata l’esonero di Mascara. Nonostante sia tra i migliori attacchi del girone, “vanta” una delle peggiori difesa con 10 gol subiti.

Siracusa Mascara
(Simona Amato – Siracusa Calcio)

Troppi per una squadra che ambisce al salto di categoria. La vetta, occupata dall’Igea Virtus, dista solo quattro punti e la società ha preferito cambiare allenatore per dare una svolta alla stagione. Obiettivo ridare alla città il lustro degli anni 2010 quando militava stabilmente in Lega Pro.

In Coppa Italia il Siracusa è ai quarti di finale dopo aver battuto il Real Siracusa e lo Sporting Club Palazzolo nei doppi confronti.