19 Marzo 2023

Il Rotonda è in Serie D: stagione da incorniciare per i lucani

Il Rotonda ottiene la promozione a tre giornate dalla fine e torna in Serie D, fondamentale la vittoria contro il Montescaglioso

Con tre giornate ancora da giocare, il Rotonda può finalmente festeggiare il ritorno in Serie D; neanche 10 mesi dopo la retrocessione. Protagonista assoluta del campionato Eccellenza Basilicata, i lucani hanno centrato la promozione grazie alle 23 vittorie conseguite in sole 28 partite.

Un rendimento incredibile quello della squadra biancoverde, che torna in Serie D e si unisce alle neo-promosse, che fino ad ora erano solamente Sora e San Marzano. I “lupi” mettono la ciliegina sulla torta vincendo per 2-1 in trasferta contro il Montescaglioso.

La stagione del Rotonda che è valsa la promozione

Il Rotonda centra quindi la promozione nel massimo campionato dilettantistico con tre giornate di anticipo. Fondamentale la vittoria odierna contro il Montescaglioso per 2-1 grazie alle reti di decisive di Martinez e Scavone. Sono 72 i punti rimediati in 28 partite, con 23 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte e ben10 punti di vantaggio sulla seconda classificata Città dei Sassi Matera a tre dalla fine. Una differenza reti monstre per i lucani, che hanno fatto registrare 77 gol fatti e solo 15 subiti.


Una rosa con calciatori di qualità quella guidata da De Marco, che però ha potuto contare anche sui singoli. Fondamentali sono state infatti le ottime prestazioni di Antonello Scavone, bomber societario, che ha messo a segno ben 21 reti in stagione.
La società era retrocessa il 29 maggio scorso al termine dei play-out, in una partita in cui i bianco verdi avevano perso contro il Lavello per 4-2. Adesso, dopo neanche un anno di distanza da quel giorno in casa Rotonda si può tornare a festeggiare. Per programmare la prossima stagione in Serie D ci sarà tempo.