12 Luglio 2022

Livorno, Igor Protti è il nuovo Direttore Generale

Igor Protti è ufficialmente il nuovo Direttore Generale dell'Unione Livorno. Lo comunica il club tramite una nota ufficiale

Protti

E’ una delle bandiere più iconiche del Livorno ed ora è pronto ad iniziare questa nuova avventura con il club amaranto: Igor Protti è il nuovo Direttore Generale del Livorno. Lo comunica la società tramite i canali social ufficiali. Già la scorsa stagione ha fatto parte della società ma in veste di club manager. Domani, mercoledì 13 luglio, ci sarà una conferenza stampa dove parleranno tutte le figure più importanti della società, e Protti verrà presentato come nuovo Direttore Generale.

Igor Protti nuovo dg del Livorno. Il comunicato

Igor Protti da club manager diventerà Direttore Generale del Livorno. Il comunicato della società.

“L’Unione Sportiva Livorno 1915 comunica di aver affidato il ruolo di direttore generale a Igor Protti, 54 anni, bandiera amaranto, nella scorsa stagione club manager della società.Igor Protti interverrà durante la conferenza stampa in programma domani, mercoledì 13 luglio, alle 12 nella sala stampa dello stadio Armando Picchi, durante la quale saranno presentati l’allenatore Lorenzo Collacchioni, il responsabile dell’area tecnica Gianni Califano e il direttore sportivo Marco Braccini. Presenti anche il presidente Paolo Toccafondi e il presidente onorario Enrico Fernandez Affricano.

La carriera di Protti

Igor Protti ora diventerà una figura sempre più centrale all’interno del Livorno. Ma già da prima è sempre stata una figura indiscussa della città e della squadra. Infatti Protti, come si legge nella nota dell’ufficialità, ha indossato la maglia amaranto dal 1985 al 1988 e dal 1999 al 2005, mettendo insieme 278 presenze e 122 gol tra campionati, playoff e coppe. Simbolo della rinascita nei primi anni 2000, ha trascinato il Livorno in serie B dopo trent’anni (2002) e in serie A dopo cinquantacinque (2004). Tornato a Livorno come dirigente, ha contribuito alla vittoria del campionato di serie C 2017/18 e alla successiva salvezza in B.