16 Gennaio 2024

Nissa da record: raccolte undici vittorie consecutive. I numeri

Dai campionato regionali di Eccellenza a salire di categoria, è la squadra che ha realizzato il numero più alto di vittorie consecutive

Una Nissa da record: la squadra allenata da Terranova, dai campionato regionali di Eccellenza a salire di categoria, è la squadra che ha realizzato il numero più alto di vittorie consecutive, in tutta la storia biancoscudata. Sono ben 11 i successi consecutivi che hanno permesso di superare, in un colpo solo, la Nissa 2003/04 allenata, all’epoca, da Beppe Colombo e la Nissa 2007/08 di Roberto Boscaglia, entrambe “ferme” a dieci affermazioni consecutive.

Il comunicato de club

Di seguito la nota pubblicata dal club: “La NISSA F.C. guidata da mister Terranova conquista un nuovo prestigioso record. Dai campionati regionali di “Eccellenza” a salire di categoria, è la squadra che ha realizzato il numero più alto di vittorie consecutive, in tutta la storia biancoscudata. Proprio così! Dopo l’ottimo successo contro Casteldaccia, l’impressionante ruolino di marcia recita di ben 11 vittorie di fila che hanno permesso di superare, in un colpo solo, la Nissa 2003/04 allenata, all’epoca, da Beppe Colombo e la Nissa 2007/08 di Roberto Boscaglia, entrambe “ferme” a dieci affermazioni consecutive”.

La Nissa odierna, numeri alla mano, ha saputo far meglio riscrivendo ✍ la storia biancoscudata con l’obiettivo 🎯 di continuare a stupire… Bravi ragazzi, fieri e orgogliosi di voi. Questo, nel dettaglio, il “maestoso” percorso, fin qui, ottenuto dai biancoscudati“.

  • Misilmeri (4-0)
  • Accademia Trapani (1-2)
  • Athletic Palermo (0-1)
  • Castellammare (2-1)
  • Fulgatore (0-2)
  • Folgore (2-0)
  • Castelbuono (0-1)
  • Mazara (5-0)
  • Aspra (1-2)
  • Marineo (2-3)
Nissa

Giovannone: “Nissa, spero di portarti dove non sei mai stata”

Nei giorni scorsi, ai microfoni di SerieD24.com, è intervenuto il presidente Luca Giovannone: “Stiamo battendo tutti i record, è una cosa bella. La squadra era stata progettata per un campionato del genere, ma abbiamo trovato quindici squadre tutte valide. Ogni partita è una lotta. Una difficoltà è stata quella di aver trovato due club attrezzatissimi come il Pro Favara e il Mazara 46″.

giovannone nissa

Ciò ci ha complicato il percorso, ma nonostante questo sono arrivati i risultati di una squadra progettata per dominare il campionato. Non l’abbiamo detto all’inizio per non essere sbruffoni, ma la squadra era stata creata per quello”.