30 Maggio 2022

Livorno, ingresso gratuito per duecento tifosi nel match contro la W3 Maccarese

Il Livorno vuole la promozione in Serie D e ha bisogno di tutti: così il club ha deciso di premiare i duecento tifosi presenti a Tivoli

Un 2-2 in trasferta non da buttare per il Livorno nella semifinale d’andata contro la W3 Maccarese. Adesso però il club ha bisogno davvero di tutti per conquistare la finale degli spareggi nazionali di Eccellenza. Lo dimostra anche l’ultima iniziativa del club, che ha deciso di regalare duecento biglietti ai tifosi. Non duecento tifosi a caso o i più veloci a richiederlo, ma i duecento presenti a Tivoli all’andata. È l’ultimo gesto pensato dalla società ai “fedelissimi”, presenti anche in situazioni difficili. Il biglietto potrà essere ritirato solo ed esclusivamente al Punto Amaranto dell’Armando Picchi, come spiegato dal club in un comunicato ufficiale.

Livorno tifosi

Nella sfida di ritorno, il Livorno dovrà vincere o pareggiare 1-1 per ottenere l’accesso alla finale: per farlo si affida anche e soprattutto ai suoi tifosi. In caso di passaggio del turno, gli amaranto sfideranno la vincente tra Pomezia e Cittadella Vis Modena. All’andata il Pomezia ha vinto 2-0.

L’iniziativa del Livorno per i tifosi

L’iniziativa è stata diffusa con un comunicato ufficiale sui social del club. “L’Unione Sportiva Livorno 1915 comunica che in occasione della partita Us Livorno-W3 Maccarese, valida come semifinale di ritorno dei playoff nazionali del campionato di Eccellenza, in programma domenica 5 giugno alle 16.30 allo stadio Armando Picchi di Livorno, i circa 200 tifosi amaranto presenti a Tivoli per la gara d’andata avranno diritto a un biglietto omaggio a scelta tra curva Nord, gradinata e tribuna laterale. Il biglietto omaggio potrà essere ritirato solo ed esclusivamente al Punto Amaranto dello stadio Armando Picchi, in piazzale Montello, da domani a sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30“.

Nel 2-2 dell’andata, il Livorno era andato due volte in svantaggio. Nel primo tempo Vantaggiato ha ristabilito la parità. Poi – dopo il 2-1 della W3 Maccarese – Torromino ha fissato il definitivo pareggio finale. Adesso il Livorno avrà un altro match point. Questa volta all’Armando Picchi: l’obiettivo è la finale per la promozione in Serie D.