25 Ottobre 2022

Clivense, Giuseppe Iaquinta: “Voglio arrivare in doppia cifra”

Il figlio del più noto Vincenzo è andato a segno nella scorsa giornata

Giuseppe Iaquinta Clivense

La settima giornata di Eccellenza veneta girone A ha visto la Clivense superare con un netto 3-0 il Pozzonovo tra le sue mura amiche: in gol è andato Giuseppe Iaquinta, figlio del più celebre Vincenzo, Dario Venitucci e Andrea Errichiello.

Un gol che sembrava non arrivare: “Ci voleva questo gol – dichiara Iaquinta – era da tanto che lo cercavo. E’ stato molto importante per me perché mi sono sbloccato, mi è servito molto, ma soprattutto è stato fondamentale per la squadra perché siamo riusciti ad aprire la partita”.

Giuseppe Iaquinta Clivense

Giuseppe Iaquinta: “Abbiamo cambiato metodo di gioco”

La gara, terminata a reti bianche nei primi 45’, vede la Clivense passare in vantaggio al 4’ della ripresa, proprio con Giuseppe Iaquinta, figlio di Vincenzo, ex giocatore della Juventus e Campione del Mondo nel 2006. “Nel secondo tempo – spiega il giovane attaccante – abbiamo cambiato metodo di gioco. Per fortuna è andata bene, ma è stato anche merito nostro perché siamo riusciti ad approcciare bene”. Cibin mette a terra un pallone in area, lo offre a Iaquinta che, a tu per tu con il portiere di casa, non sbaglia e porta in vantaggio i suoi.

Un reparto avanzato, quello della Clivense, ben assortito e da categoria superiore. “Mi sono subito trovato bene – dichiara il classe ’02 –  anche con Andrea Cibin e Damien Florian che comunque, grazie alla loro esperienza, riescono a dare consigli. Anche con Errichiello, che abitiamo insieme, abbiamo trovato una grande intesa”.

“Voglio la doppia cifra”

La Clivense, al momento seconda ad una sola lunghezza dalla capolista Ambrosiana (a quota 19 punti), ha un obiettivo ben preciso: la vittoria del girone. Allo stesso modo però, anche Iaquinta ha un traguardo personale che vuole raggiungere: “Obiettivo? Voglio arrivare in doppia cifra”.

ll prossimo impegno vedrà la squadra di Riccardo Allegretti impegnata con il Garda, nel match valido per l’ottava giornata di campionato. Sarà una gara molto importante per la Clivense che, per forza di cose, vuole restare agganciata alla vetta della classifica occupata, come detto, dalla capolista Ambrosiana.

A cura di Davide Balestra