30 Novembre 2023

Sarà ancora Giulianova-Teramo: il derby in finale di Coppa Italia Eccellenza

Giulianova e Teramo hanno vinto le semifinali e si sfideranno nella finalissima del prossimo 31 gennaio 2024

Giulianova Teramo scontri arresti

Non finisce mai il derby tra Giulianova e Teramo. Le due squadre abruzzesi, infatti, hanno vinto le rispettive semifinali di Coppa Italia Eccellenza Abruzzo e si sfideranno nella finalissima, in programma il prossimo 31 gennaio 2024 in campo neutro. In campionato, tra l’altro, le due squadre sono divise da un solo punto al primo e al secondo posto, con i biancorossi in testa. Si preannuncia un testa a testa fino alla fine della stagione.

Giulianova-Teramo, la storia del derby

Giulianova e Teramo sono i due principali club della provincia di Teramo. La prima sfida a carattere nazionale tra le due compagini si è giocata nel 1939, in C, ed è terminata con il risultato di 2-2. Tra Serie C, D ed Eccellenza, giallorossi e biancorossi si sono affrontati 120 volte, con 31 vittorie del Giulianova, 51 pareggi e 38 vittorie del Teramo. In questa stagione il derby è tornato in Eccellenza dopo l’ultima volta in Serie C2 nel 2007-2008: come nella prima storica sfida, c’è stato un pareggio per 2-2 al “Bonolis” di Teramo. La partita di ritorno si giocherà a Giulianova il 4 febbraio, ma pochi giorni prima le due squadre si sfideranno per la conquista della Coppa Italia d’Eccellenza Abruzzo.

Il cammino delle due squadre in Coppa

Il Giulianova ha iniziato la competizione battendo al primo turno il Città di Casalbordino con un complessivo 5-1 (1-2 all’andata, 3-0 al ritorno). Ai quarti di finale, invece, è bastato il 2-1 della prima sfida contro il Pontevomano (0-0 al ritorno) per passare in semifinale. Qui ha battuto nel doppio confronto Renato Curi Angolana, confermando l’1-0 interno con lo 0-2 a Città Sant’Angelo.

Il Teramo, invece, non aveva iniziato nel migliore dei modi la Coppa Marche di Eccellenza. Alla prima partita del primo turno contro la Delfino Pescara, infatti, i biancorossi avevano perso 1-0. A partire dalla gara di ritorno, vinta 5-1, i teramani non hanno sbagliato più un colpo. Ai quarti si sono sbarazzati della Virtus Cupello (0-3 all’andata, 1-0 al ritorno), mentre in semifinale hanno avuto la meglio della Vastese. Dopo lo 0-1 di Vasto, il Teramo ha vinto 4-1 al “Bonolis”, guadagnando il pass per la finalissima. Ha portato bene, dunque, il video-saluto dell’ex giocatore di Liverpool e Arsenal Jimmy Carter, che ha preannunciato che sarà presente ad una partita interna dei biancorossi.

Teramo presidente

Giulianova e Teramo, dunque, avranno due mesi di tempo per preparare questo importante appuntamento. La sfida a due, però, continuerà fino alla fine della stagione: chi riuscirà a tornare in Serie D? Ce la faranno entrambe? Sì, c’è anche questa eventualità, in caso di vittoria della fase nazionale della Coppa Italia o di vittoria dei play-off nazionali.