12 Febbraio 2022

Flachi torna oggi in campo: giocherà la prima partita con il Signa

Il Signa per l'esordio di Flachi aveva anche creato l'evento su Facebook per la partita contro la Massese

Dopo una lunga squalifica doveva tornare in campo il 16 gennaio Francesco Flachi, con il Signa. Un evento importantissimo per la società di Eccellenza, che ha voluto condividere con tutti i propri tifosi sui social l’evento tanto atteso per la squadra toscana: la sospensione del campionato d’Eccellenza ha però rimandato tutto. Ma ora il momento giusto è arrivato: Flachi esordirà domenica 13 febbraio nella tredicesima giornata del girone D di Eccellenza toscana.

Flachi torna in campo

Flachi tornerà in campo dopo 12 anni e con più di cento gol sulle spalle. Da tempo si allena con il Signa. Questo infatti è il primo momento in cui l’ex Samp potrebbe tornare a disputare una partita ufficiale da quando ha ricevuto la squalifica. Il primo avversario sarebbe dovuto essere la Massese, il 16 gennaio, ma il campionato d’Eccellenza, come molti altri, è slittato causa Covid. Appuntamento allora al 13 febbraio, contro il Prato 2000: terza contro sesta in classifica nel girone D di Eccellenza toscana.

Insieme a Flachi scenderà in campo anche un’altra vecchia conoscenza della Fiorentina: Abdou Diakhate, centrocampista classe 1998. Lui, come l’attaccante ex Viola e Samp, è stato preso nel mercato invernale dal Signa per provare a sognare la promozione.

Il comunicato del primo rinvio

“Con grande rammarico, ci è stato comunicato che il campionato è stato sospeso a causa dell’incremento dei casi Covid-19. La ripresa ancora non è stata comunicata, ma terremmo informati tutti i nostri tifosiPurtroppo dovremo ancora aspettare per vedere in campo Francesco Flachi con la maglia del Signa”.