14 Dicembre 2023

Eccellenza Sicilia, ecco il big match tra Enna e Modica | FOCUS

Enna e Modica si affrontano in un vero e proprio big match per stabilire chi sarà il campione d’inverno del girone b di eccellenza siciliana

Enna e Modica, rispettivamente prima e terza del girone B di Eccellenza Sicilia, si affronteranno domenica in un vero e proprio scontro diretto per la vetta della classifica. Gli ennesi arrivano al match dopo un roboante 6-0 ai danni dell’Imesi Atletico Catania. Devono vincere per mantenere il primo posto in classifica e le distanze dal Paternò, secondo.

I modicani, invece, cercano una vittoria che potrebbe ribaltare le zone alte della classifica, infatti, con una vittoria si porterebbero a 32 punti proprio come l’Enna. I rossoblù potrebbero trovarsi primi in classifica oppure ad un solo punto dal primato se il Paternò dovesse vincere contro il Santa Croce. Dunque sarà un ultimo turno del girone d’andata infuocato per stabilire chi sarà il “campione d’inverno” del girone.

Enna Modica

Enna, un girone d’andata quasi perfetto: vincere con il Modica per laurearsi campione d’inverno

L’Enna dopo 15 giornate ha raccolto ben 32 punti, frutto di 10 vittorie 2 pareggi e 2 sconfitte. Sconfitte che comunque sono arrivate fuori casa, contro avversarie forti come Paternò e Leonzio. I numeri che descrivono la forza dei siciliani. A dimostrazione del fatto che gli ennesi sono in grado di poter vincere questo campionato e conquistare il sogno chiamato Serie D.

Enna Modica

I gialloverdi vengono da un grande periodo di forma, sono 7 i risultati utili consecutivi, 6 vittorie (di cui 4 consecutive) e un pari. Inoltre non si possono non citare i due trascinatori dell’Enna che sono Salvatore Cocimano e Yoan Arquin, che hanno siglato rispettivamente 10 e 7 gol dimostrando finora di essere entrambi calciatori di altre categorie.

Modica, una vittoria per ribaltare la classifica e portarsi in testa al girone

Il Modica dopo quindici giornate ha 29 punti, frutto di 9 vittorie 2 pareggi e 3 sconfitte. Un ottimo cammino anche per rossoblu, unica pecca la sconfitta in casa con il Santa Croce. Le ulteriori due sconfitte sono arrivate in trasferta su campi ostici come quelli della Leonfortese e del Paternò. I ragusani arrivano all big match in un buon stato di forma, sono 3 i risultati utili consecutivi. Le ultime due giornate che hanno visto i modicani uscire vittoriosi prima sul campo del Misterbianco e poi in casa contro lo Jonico con un sofferto 2-1.

Il Modica domenica si giocherà una bella fetta del proprio campionato, vincere potrebbe far balzare in vetta la squadra rossoblu, tifosi e squadra sperano in una giornata di grazie del proprio bomber ex Siracusa Luca Savasta che fin qui ha realizzato ben 11 gol e che potrebbe far pendere l’ago della bilancia a favore dei modicani.
A cura di Andrea Benedetto