11 Gennaio 2024

Seconda Categoria, arbitro aggredito e partita sospesa: i dettagli

L'arbitro è stato aggredito nella partita di Seconda Categoria tra Abbadiense e Sarnano

razzismo arbitro malore padre

Dopo l’episodio di razzismo che la nostra redazione di SerieD24.com ha raccontato, un altro episodio spiacevole è accaduto in provincia di Macerata. Durante una partita dilettantistica di Seconda Categoria tra Abbadiense e Sarnano, il direttore di gara è stato aggredito da alcuni dirigenti e calciatori della panchina locale.

Serie D peggiori difese

Quest’ultimo ha dovuto interrompere il gioco e rientrare nei propri spogliatoi. Successivamente l’arbitro ha chiamato le forze dell’ordine, le quali sono intervenute e hanno scortato il direttore di gara nella propria auto. Gli aggressori non sono stati ancora identificati, però la società è stata sanzionata per il grave gesto.

Serie D risultati coppa italia

Seconda Categoria, partita persa a tavolino dopo l’aggressione all’arbitro

La partita di Seconda Categoria tra Abbadiense e Sarnano è terminata con il risultato a tavolino di 0-3 per la società Sarnano. Inoltre, il giudice sportivo ha multato l’Abbadiense per 350€ e ha sanzionato il calciatore Riccardo Marocchi per una gara e il giocatore Lorenzo Crovace per quattro gare.

RG Ticino Carobbio

Quest’ultimo ha insultato e spintonato più volte il direttore di gara. Un episodio che lascia l’amaro in bocca, poiché fatti del genere possono rovinare lo sport e in questo caso il calcio.. Ci auguriamo di non sentire più questo tipo di notizie, il calcio come qualunque altro sport è costituito da valori: rispetto ed educazione.