22 Novembre 2022

Ultim’ora: Trapani, si è dimesso il direttore generale Mario Marino

"Sono stati mesi di lavoro difficili ma c'erano tante motivazioni importanti nel mio accettare questo incarico"

Real Agro Aversa-Trapani streaming tv

Si dividono ufficialmente le strade tra il Trapani e Mario Marino, direttore generale che poco fa ha presentato le dimissioni. Di seguito le sue parole dopo l’addio.

Trapani, la stagione

In un girone I di Serie D dove la scena se la stanno prendendo Catania e Lamezia Terme, a metà classifica (esattamente al 10′ posto) c’è il Trapani. La squadra, partita con l’obiettivo di fare una grande stagione, al momento ha conquistato tre vittorie, sei pareggi e due sconfitte. I punti raccolti, ben 15, costringono il Trapani a vedere da lontano la vetta. Il Catania infatti, capolista e imbattuta del girone, comanda la classifica con 32 punti.

Trapani, Marino: “Dispiaciuto per i risultati arrivati dal campo ma soddisfatto del lavoro organizzativo”

Il comunicato del Trapani, seguito poi dalle parole di Mario Marino.

Si dividono le strade dell’FC Trapani e di Mario Marino che ha presentato le proprie dimissioni da Direttore Generale. Dal Presidente Marco La Rosa e da tutta la società il ringraziamento per l’impegno profuso con l’augurio delle migliori fortune umane e professionali.


Nella circostanza, il Direttore Marino ha comunicato quanto segue: «Tutto ha un inizio e tutto ha una fine, il mio percorso come Direttore Generale della FC Trapani 1905 finisce oggi. Sono stati mesi di lavoro difficili ma c’erano tante motivazioni importanti nel mio accettare questo incarico. Resto deluso e dispiaciuto per i risultati arrivati dal campo ma soddisfatto del lavoro organizzativo e societario che ho svolto. La mia è una scelta ponderata e presa con la massima serenità”.

Ringrazio il Presidente La Rosa e tutte le persone della Società che ho avuto il piacere di conoscere e di incontrare in questi mesi. Sono stato rispettato dalla gente di Trapani e di questo ne sono felicemente onorato e grato. Auguro le migliori fortune sportive alla Società, alla Squadra e a tutta la tifoseria granata, grazie. Mario Marino».