17 Ottobre 2022

Trapani alla ricerca di un allenatore: tre nomi in ballo, la situazione

Sono ore caldissime in casa Trapani dopo l'esonero dell'allenatore Alfio Torrisi: sondati due nomi per la panchina, c'è un rebus da sciogliere

Monticciolo Trapani

Esonerato l’allenatore ex Paternò Alfio Torrisi, tra i più promettenti di tutta la categoria, a Trapani non ha rispettato le aspettative iniziali. La società siciliana ha disposto il suo esonero, dopo aver collezionato solo 7 punti in 5 partite. Non dei numeri da “favorita” a principale antagonista di Catania e Lamezia Terme verso la promozione in Serie C.

Torrisi Trapani

Una sola vittoria di misura per 0-1 sul Sant’Agata, poi ben quattro pareggi, ma zero sconfitte. Un gioco poco produttivo, che ha visto una solida fase difensiva (solo 3 i gol subiti), ma anche poca produzione offensiva (4 reti segnate). Questi dati hanno portato il club a fare una scelta e, ora, sono stati formalizzati i primi contatti con due esperti allenatori, si sceglierà presto la nuova guida della squadra.

Trapani, vicino Monticciolo: sfumano Panarelli e Raffaele

Il Trapani ha avvicinato l’ex Catania Giuseppe Raffaele negli ultimi giorni, come anticipato dalla nostra redazione. Il suo nome, però, è sfumato nella giornata di questo lunedì, in concomitanza con le trattative per l’allenatore Gigi Panarelli, ex Taranto e Fidelis Andria. Dopo ore di trattative, le due parti non si sono trovate d’accordo sul discorso economico e, vista la possibilità di ritornare anche in Serie C, il suo nome sembra sfumato quanto quello di Raffaele.

Luigi Panarelli Trapani

Chi, invece, sta salendo vertiginosamente di quota, adesso, sembra Alessandro Monticciolo. Il classe 1976, ex allenatore di Altamura e Casarano lo scorso anno, può prendersi la panchina del club granata nelle prossime ore, i primi discorsi sono positivi. Ore calde in casa Trapani, per definire il futuro di chi vuole riprendersi in mano il suo destino.