7 Febbraio 2022

RG Ticino, offerta per Francesco Casolla del Fano

L'RG Ticino vuole piazzare l'ennesimo colpo di mercato, ma i marchigiani fanno muro

L’RG Ticino vuole piazzare un altro colpo per continuare a sperare nella salvezza. Presentata al Fano un’offerta per Francesco Casolla, attaccante classe 1992. I marchigiani, però, non vogliono cedere il loro capitano, nel timore di non trovare un sostituto entro la fine del calciomercato, fissato a mercoledì 9 febbraio.

Chi è Francesco Casolla?

Casolla nasce a Cattolica, è un classe ’92 e di ruolo fa l’attaccante. Cresce nelle giovanili della Vis Pesaro e del Cesena, e nella sua carriera ha militato principalmente nelle categorie dilettantistiche. Nel 2018 lo acquista il Bra, con cui segna 34 reti in 56 partite e attira l’attenzione del Rimini che lo ingaggia nel 2020, neoretrocesso in Serie D. Dopo una stagione in cui colleziona 7 gol in 25 partite passa al Fano, squadra con cui (al momento) ha messo a referto 9 centri in 17 apparizioni. Ora le attenzioni del club piemontese, che vuole un rinforzo in attacco.

RG Ticino, la classifica ed i numeri

L’RG Ticino è una neopromossa in Serie D. La squadra di Romentino, paesino a 13 chilometri da Novara, è approdata questa estate in quarta serie dopo aver battuto la Biellese nella finale playoff dell’Eccellenza Piemontese.

L’inizio di campionato non è dei migliori: 3 pareggi e 2 sconfitte nelle prime cinque giornate e soli due reti segnate contro le 7 incassate. La prima vittoria la trovano alla decima giornata, in un 2-1 casalingo contro il Chieri. Da quella partita una lenta risalita che ha portato i verdegranata al tredicesimo posto con 25 punti, a +4 sui playout. Nell’ultimo turno hanno battuto in casa, per 1-0, il Saluzzo fanalino di coda del girone A.