15 Gennaio 2022

Brindisi, ds Dionisio: “Abbiamo ricostruito una rosa male assortita. Mercato extra? Idea positiva”

Il Brindisi è stata ancora una delle squadre più attive sul mercato, in una sessione e in una stagione complicate per il club: l'intervista al ds Dionisio

Questo inverno per il Brindisi è stato caratterizzato parecchio dal mercato compiuto sia nella sessione di dicembre sia anche con alcuni movimenti a gennaio, legati soprattutto agli under. C’era bisogno di una rivoluzione in casa biancazzurra, vista la classifica da smuovere. Attualmente, il Brindisi condivide la zona retrocessione del girone H con la Virtus Matino. Entrambe le squadre hanno totalizzato solo 9 punti (il Brindisi dopo 17 partite, la Virtus dopo 18).

Il ds brindisino Nicola Dionisio si è detto molto soddisfatto di quanto si è riuscito a fare quest’inverno: “E prenderemo ancora qualche altro under. Siamo contenti di quello che abbiamo fatto, abbiamo raggiunto tutti i nostri obiettivi. Adesso, Covid premettendo, bisogna vedere i risultati in campo e vedere di fare quanti più punti possibile“.

Brindisi
Il Brindisi in allenamento

Brindisi rivoluzionato dal mercato: le parole di Dionisio

Uno il problema principale della squadra nella prima parte di stagione già conclusa, secondo il direttore sportivo: “Prima avevamo una squadra assortita male. Abbiamo messo un po’ di ordine sia tra under che tra over. Avevamo doppioni in ruoli dove non servivano davvero. Poi avevamo tanti giocatori che non si sposavano bene con la categoria. Per tutti questi motivi abbiamo cambiato molto per modificare un gruppo che si stava abituando alla sconfitta e abbiamo dato nuovo entusiasmo“.

Non è stato un mercato semplice – ha continuato il direttore. Quando una squadra è ultima in classifica non è semplice andare a prendere giocatori e convincerli del progetto tecnico. Sono molto contento di tutti i colpi fatti, anche dei nuovi giocatori arrivati dall’Eccellenza, giocatori che possono assolutamente misurarsi con la categoria e tra questi ci sono alcuni che riabbracceranno la Serie D con grande entusiasmo“.

E il mercato potrebbe non finire qui…

Il direttore Dionisio, poi, si è espresso anche sulla possibilità di vedere una sessione di calciomercato extra nel mese di gennaio, ipotesi nata tra le scrivanie di FIGC e LND e attualmente in fase di studio.

Sarebbe una cosa positiva, soprattutto per un club come il nostro, con una proprietà che ha fatto del mercato una delle sue priorità. Se possiamo migliorare ancora la rosa, sfrutteremo quest’occasione. Una cosa è certa: noi vogliamo la salvezza“, ha concluso il ds biancazzurro.