5 Febbraio 2022

Audace Cerignola, Strambelli verrà ufficializzato oggi al termine della partita

Non è ancora ufficiale, ma Strambelli è virtualmente un giocatore dell'Audace Cerignola: ecco cosa manca per chiudere

Serie D

È praticamente “ufficioso”, ma non ancora “ufficiale” il passaggio dell’attaccante classe 1988 Nicola Strambelli dall’Arezzo all’Audace Cerignola. Il calciatore è stato uno dei giocatori degni di nota della squadra toscana a lasciare in poco tempo l’amaranto per trovare una nuova squadra.

Audace Cerignola Strambelli

L’accordo è arrivato molto presto e, anzi, Strambelli si è praticamente già allenato con il gruppo di Michele Pazienza. Sarebbe potuto essere a disposizione già per la gara di domani, valida per la 22ª giornata del girone H di Serie D, in casa del Nola.

Audace Cerignola, Strambelli non firma ancora: il motivo

Sostanzialmente, per motivi burocratici il club pugliese non è riuscito a tesserarlo in tempo per la partita contro il Nola ma, di fatto, il giocatore già si comporta da nuovo innesto dell’Audace. Tant’è che domani, alla fine del match, la società gialloblù avrà modo di presentare il suo nuovo giocatore davanti ai suoi nuovi tifosi.

Audace Cerignola Strambelli

Chi è Strambelli, anche ex Serie A e B

Attaccante esperto, di riconosciute capacità tecnico-tattiche: i numeri parlano per lui. Spicca, agli inizi di carriera, la parentesi al Bari: nelle stagioni 2006-08 in B è sceso in campo 20 volte con una rete all’attivo, mentre in ha giocato 3 match nel 2010. Inoltre, ha giocato per svariati anni in Serie C, in piazze importanti come Taranto, Fidelis Andria, Matera, Potenza, Reggina e Lecco. Il calciatore, nella prima parte di stagione all’Arezzo, ha segnato 8 gol in 13 presenze totali.