Home » Livorno, chiamato lo specialista: con lui per tornare tra i professionisti | Nuovo sergente di ferro in città

Livorno, chiamato lo specialista: con lui per tornare tra i professionisti | Nuovo sergente di ferro in città

Il club toscano si muove sul mercato, gli amaranto virano sull’esperto in promozioni

Dopo aver terminato la seconda stagione in Serie D ora il Livorno si prepara per la terza. Conclusa l’annata in quarta posizione e persi i playoff contro il Grossetto il club è in cerca di un nuovo allenatore. Fossati infatti era stato esonerato prima della fine del campionato e sostituito dall’allenatore della Juniores Pascali.

L’esonero di Fossati, il comunicato: “La società US Livorno 1915 ha deciso di sollevare dall’incarico l’allenatore responsabile della prima squadra Fabio Fossati. Si ringrazia il mister per il lavoro svolto in tale frangente, oltre ai migliori auguri per il prosieguo della carriera.

L’obiettivo per la prossima stagione non può che non essere il ritorno tra i professionisti. Un bivio importante è quindi quello della panchina della squadra. In pole c’è Paolo Indiani, un allenatore che ha già raggiunto diverse promozioni in carriera.

Quello di Indiani è un profilo d’esperienza che fino a ora ha garantito certezza nei risultati. Ricordiamo l’allenatore per i successi a San Donato Tavernelle e Arezzo. Indiani però non è l’unico nome seguito dal Livorno.

Livorno, non solo Indiani, si segue Bicchierai

Oltre alla panchina il Livorno prepara già il colpo anche per il ruolo di direttore sportivo. Nel mirino del club c’è infatti Egidio Bicchierai che a 77 anni potrebbe ripartire dopo l’ultima esperienza con Ponsacco nel 2023.

Non si hanno però ancora conferme e seguiranno aggiornamenti per una squadra che si prospetta essere una protagonista del mercato estivo di Serie D.

La carriera di Indiani

Diversi sono i successi ottenuti dall’ex allenatore dell’Arezzo. Il primo traguardo importante ottenuto da Indiani sono sicuramente le due promozioni centrate con il Certaldo che lo hanno portato a raggiungere la Serie D. Da ricordare anche lo sbarco tra i professionisti con la Rondinella di un giovane Andrea Barzagli.

I successi però non finiscono qui: Indiani ha portato la Poggibonsi in C2, ha vinto due campionati con la Matese portando i bianconeri fino alla C1. Due anni fa poi il primo posto nel girone E di Serie D con il San Donato Tavernelle.