5 Settembre 2022

Sambenedettese, buona la prima: battuto il Montegiorgio 3-1

Le parole dei protagonisti dopo la vittoria per 3-1 contro il Montegiorgio

Sambenedettese

Ieri tutta la Serie D è tornata in campo per le prima giornata di campionato. Tanti i colpi di scena ma anche le conferme, ed una di queste è arrivata dalla Sambenedettese. Ieri i rossoblù vincono con due gol di scarto contro il Montegiorgio e portano così a casa i primi tre punti stagionali. A fine partita hanno parlato diversi protagonisti del match.

il presidente Renzi

Sambenedettese, parla il presidente Renzi: “Molto felice per questa vittoria”

La gara comincia in discesa per gli ospiti che vanno in vantaggio con Proia, migliore della giornata, e raddoppiano ad inizio ripresa con Chinellato. Il Montegiorgio accorcia le distanze al 36′ della seconda frazione di gioco ma il gol di Diop è solo un illusione poiché subito dopo arriva il terzo gol degli ospiti con Cardella. A fine partita ai microfoni della Gazzetta Rossoblù ha parlato il patron della Sambenedettese Roberto Renzi. Di seguito le sue parole.

A noi non piacciono le cose facili, ma oggi la cosa importante era conquistare questi tre punti. Sono felice per Proia che si è riscattato dall’errore dal dischetto in Coppa Italia e per i due nostri bomber. La cornice di pubblico è fantastica, da Serie A. L’anno del centenario è iniziato bene, ma come sempre dobbiamo vederci al traguardo. La partenza, però, è stata buona“.

Proia

Proia: “Sono soddisfatto. Abbiamo grande qualità”

Dopo il presidente ha parlato anche uno dei protagonisti del match, Daniele Proia che sblocca il match e si riscatta dopo un rigore sbagliato in Coppa Italia. Comincia con il dire che: “E’ stata una belle emozione fare il primo gol stagionale. Oggi abbiamo affrontato una buona partita e sono soddisfatto, soprattutto della prova generale“. La qualità della Sambenedettese ha inciso sul risultato: “Noi abbiamo tanta qualità, è vero. Durante la stagione possiamo sfruttarla“. Come detto, Daniele Proia si fa perdonare dopo il rigore sbagliato in Coppa Italia: “Il gol di oggi (Ieri ndr) è stato una liberazione dopo il rigore sbagliato in Coppa. Non è da me sbagliare i rigori“. La Samb vuole lottare per il primato e per competere ci vuole una rosa lunga, Proia su questo dice che: “C’è una bella concorrenza, ma fa parte delle squadre che vogliono vincere. L’allenatore fa le sue scelte e noi siamo sempre a disposizione“. Proia continua facendo un suo commento sulle squadre laziali del girone: “Sono tutte buone squadre ma noi dobbiamo pensare a partita dopo partita e ora ci godiamo questa vittoria. Da martedì pensiamo alla Cynthialbalonga“.