10 Febbraio 2024

Ravenna, la miglior difesa d’Italia dalla Serie A alla D | FOCUS

I giallorossi meglio di Inter, Juve Stabia e Trapani. Gli incredibili numeri

ravenna difesa

La miglior difesa d’Italia? Non è l’Inter, né la Juve Stabia. Risultati sorprendenti anche da parte del Trapani, regina del girone I di Serie D. Ma anche il club del presidente Antonini non è, attualmente, il detentore di questo record. Restiamo, però, nei dilettanti.

La miglior difesa d’Italia infatti, dalla Serie A alla D, è il Ravenna. La capolista del girone D ha subito solamente nove gol dall’inizio del campionato. Nessuno è riuscito a far meglio.

Ravenna difesa
Crediti: Facebook Ravenna Football Club

Contemporaneamente i giallorossi proseguono la loro corsa verso la Serie C. La formazione di Gadda guida ormai da tempo la classifica del girone D. Il campionato, tuttavia, non è ancora chiuso. Gli ottimi risultati della Victor San Marino – distante quattro punti – lasciano ancora spiragli di speranza ai biancazzurri. Il Ravenna, però, occupa meritatamente la prima posizione ed è padrone del proprio destino.

ravenna difesa
Crediti: Facebook Ravenna Football Club

Ravenna, quando la difesa fa la differenza

Undici partite senza subir gol. Sette di queste consecutivamente. Il Ravenna ha tenuto la porta inviolata in metà delle gare disputate dall’inizio del campionato. La solidità dimostrata dalla formazione di Gadda è sbalorditiva. Allo stesso tempo, però, la capolista del girone E non è il miglior attacco del campionato. Meglio dei giallorossi, infatti, ha fatto il Carpi attualmente terzo. Negli ultimi anni, tuttavia, i dati dicono che a far la differenza sono le miglior difese. Allegri docet.

Adesso manca il rush finale. Ancora quattordici partite da giocare. Il che significa altri trentadue punti in palio. Può cambiar tutto. Il Ravenna però ha dimostrato che non ha alcuna intenzione di lasciare la vetta. Intanto i giallorossi si affidano alla loro certezza: la difesa. D’altronde perdere, se non si subisce gol, è cosa praticamente impossibile.