Home » Pistoiese, ufficiale: Piscitella ai saluti con il club toscano

Pistoiese, ufficiale: Piscitella ai saluti con il club toscano

L'Aquila Piscitella

Continua a tenere banco la difficile situazione in casa Pistoiese. Dopo la richiesta da parte di tre calciatori, Gianmario Piscitella, Facundo Marquez e Andrei Tanasa, di rescindere il proprio contratto con il club, adesso sono arrivate le prime decisioni ufficiali. L’ex calciatore della Roma Gianmario Piscitella infatti ha risolto in maniera consensuale il suo rapporto con la società toscana.

Pistoiese Piscitella
Fonte foto: profilo Facebook U.S. Pistoiese 1921

Il club ha ufficializzato la notizia con un comunicato sui suoi profili ufficiali. Vedremo adesso cosa succederà con il contratto di Facundo Marquez e di Andrei Tanasa, gli altri due giocatori ad aver chiesto la rescissione. Intanto mercoledì 15 novembre l’Olandesina scenderà nuovamente in campo, alla prima di Luigi Consonni dal suo ritorno sulla panchina della Pistoiese, nel derby contro il Prato in un match fondamentale per il proseguo della sua stagione.

Piscitella, il comunicato della Pistoiese

Dopo le parole del garante Maurizio De Simone che ha spiegato la delicata situazione societaria del club toscano e le tre richieste di rescissione del contratto. La Pistoiese annuncia, con un comunicato sui propri profili social, la prima ufficialità. Ovvero la risoluzione consensuale del contratto tra il club orange e l’ex calciatore della Roma Gianmario Piscitella.

Pistoiese Piscitella

Questo il comunicato della Pistoiese. “L’U.S. Pistoiese 1921 comunica di aver trovato l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto di Giammario Piscitella. La società ringrazia il giocatore per la serietà e l’impegno profuso durante la sua militanza in arancione, e gli augura le migliori fortune per il prosieguo della sua carriera“.

La stagione dell’Olandesina

Se a livello societario la situazione è delicata, anche in campo la Pistoiese non sta rispettando le attese di inizio stagione. Se ad inizio campionato il chiaro obiettivo era vincere il girone D ed ottenere la promozione diretta in Serie C, oggi classifica racconta tutt’altro. La Pistoiese infatti è in decima posizione con soli 15 punti ottenuti in dieci incontri.

Consonni Pistoiese

Una situazione delicata che è ben rappresentata anche dal rapporto con l’allenatore Luigi Consonni, prima esonerato e poi richiamato dopo pochissime giornate. Decisivo per il proseguo della stagione sarà l’incontro fissato per mercoledì 15 novembre allo stadio “Lungobisenzio” contro il Prato. Un derby da vincere per ritrovare il sorriso.