21 Maggio 2022

Sampdoria: il nuovo acquisto per le giovanili è Samuele Sava

Il giovane attaccante esterno è ufficialmente un nuovo calciatore della Sampdoria.

Conferenza stampa Paternò

Ancora una volta il settore giovanile di Paternò sforna un talento in grado di farsi notare dai colossi della massima serie. Samuele Sava ha compiuto 16 anni ed è pronto a scendere in campo con l’under 17 della Sampdoria.

Sanuele Sava: ruolo e caratteristiche

Samuele Sava ricopre il ruolo di esterno d’attacco e può giocare sia a destra che a sinistra. È un ragazzo duttile che può ricoprire più di un ruolo, una pedina che ogni tecnico vorrebbe avere nella propria squadra. A 16 anni Sava è alto 1,81 m e le sue principali caratteristiche sono: il dribbling, il tiro e la velocità.

Come si è messo in mostra?

Sava, originario di Paternò, a soli 7 anni si immerge nel mondo del calcio iniziando a giocare per delle squadre paternesi. Successivamente, l’Atalanta lo adocchia e vede in lui un grande potenziale di crescita. Per questo andrà a giocare a Messina, in un’accademia affiliata con i bergamaschi che in questo modo lo avranno particolarmente sott’occhio. Dopo aver disputato un campionato regionale giocherà due Ravenna Cup. Per quello che aveva dimostrato, all’età di 14 anni, Sava era pronto a passare ad una squadra di Serie A per fare il grande salto di qualità.

La pandemia e diverse altre problematiche hanno ritardato il suo percorso verso la massima serie. Prima sarà allenato dal tecnico Ferruccio a Belpasso e successivamente verrà contattato da Massimiliano Borbone per giocare nel Catania. Dopo il fallimento della società siciliana, Sava viene convocato nelle rappresentative regionali del Torino, Sassuolo e Sampdoria. È stata propio la società genovese ad offrire il tesseramento al giovane attaccante.

Un giovane con la mentalità da professionista

Anche se Samuele Sava ha compiuto solo il sedicesimo anno di età, ha mostrato sin da subito un grande senso di responsabilità, dentro e fuori il terreno di gioco. Non è certamente semplice trovare un ragazzo così giovane con questa professionalità. Gli addetti ai lavori parlano di lui come un grande talento pronto a farsi notare in tutta Italia e all’estero. Questo, abbinato a un grande spirito di sacrificio e dedizione nel corso degli allenamenti, può far arrivare il giovane Sava ad esordire nella massima serie. Le carte in tavola per un futuro brillante ci sono tutte, ora sta al ragazzo sfruttarle nella maniera giusta.