10 Gennaio 2022

La favola di Luca Gemello: dalla Promozione con il Fossano alla A col Torino

Luca Gemello, portiere classe 2000 con un passato nel Fossano, ha esordito in massima serie nella sfida contro la Fiorentina

Anni tra i dilettanti, i prestiti in Serie C e la Primavera dei granata: questa la giovane carriera di Luca Gemello, estremo difensore classe 2000. Dopo le tante attese, oggi è arrivato l’esordio dal 1′ nella partita contro la Fiorentina.

I numeri di Luca Gemello tra dilettanti, Serie C e giovanili del Toro

Nativo di Savigliano (in provincia di Cuneo), Gemello esordisce tra i grandi con il Fossano nel 2015-2016, all’epoca militante nel campionato di Promozione, con cui vive la promozione in Eccellenza. Le sue ottime prestazioni vengono notate dal Torino, che lo aggrega nelle giovanili, dove tra l’altro è compagno di squadra di Lorenzo Lucca, per poi stabilirsi nella Primavera.

Dopo una stagione da titolare, i responsabili del settore giovanile decidono di cederlo in prestito in Serie C piuttosto che a titolo definitivo. Fermana (11 presenze) e Renate (37 presenze), questi i prestiti di Gemello, che attira l’attenzione della prima squadra del Torino. Per questa stagione, Jurić lo sceglie come terzo portiere, dietro a Milinković-Savić e Berisha.

Poi, trai infortuni e contagi in squadra, arriva l’esordio da titolare in Serie A: anche grazie ai suoi interventi, come ad esempio il miracolo su Nico Gonzalez appplaudito anche dai cronisti, il suo Torino demolisce per 4-0 la Fiorentina all’Olimpico di Torino. Un vero e proprio sogno per Luca Gemello, a cui hanno anche regalato il rinnovo di contratto durante le festività natalizie.

A cura di Edoardo Discacciati