19 Novembre 2021

Foligno, ritorna il presidente Colavita

Dopo "la piccola battaglia all'interno della società", Renato Colavita torna ad essere il presidente del Foligno Calcio

Si litiga tra padre e figlio, figuriamoci in una associazione”. Sono queste le parole che Renato Colavita utilizza per rendere noto il suo ritorno da presidente del Foligno Calcio. Colavita ha acquistato la maggioranza delle azioni del club, il quale oggi, si trova al penultimo posto in classica del girone E con soli sei punti.

Le ragioni di Colavita

I disaccordi sul cambio dell’ allenatore, poco più di una settimana fa, avevano diviso le strade fra Colavita e Gianfranco D’Angelo, amministratore delegato, e Pierluigi Petritola, direttore generale del Foligno. Oggi, è stato trovato nuovamente un accordo perchè “quando si discute e si litiga, poi si fa pace”, spiega il presidente in conferenza stampa.

Progetti del Foligno

Il Foligno Calcio si vede impegnato in diversi progetti, primo fra tutti, la creazione di un polo sportivo, tra piscina e palazzetto. Il presidente parla anche di novità sulla struttura del Foligno a Corvia e di risollevare l’aspetto giovanile, in quanto “la prima squadra ci ha tolto tempo e denaro”, afferma Colavita.

Gloria Cusin