28 Febbraio 2022

Fasano-Bitonto, l’arbitro espelle il giocatore sbagliato

Tensioni dopo il gol ospite in Fasano-Bitonto

Episodio abbastanza singolare quello accaduto in Fasano-Bitonto. Sul gol del pareggio ospite, siglato da Lattanzio al minuto 41′, si accende un tafferuglio. I giocatori protagonisti sono Corvino per il Fasano e Lattanzio, Santoro e Petta per i leoncelli.

L’episodio di Fasano-Bitonto

A pochi minuti dalla fine del primo tempo, Lattanzio segna il gol del momentaneo pareggio ospite, ed esulta zittendo il pubblico di casa. Il capitano del Fasano Corvino non la prende benissimo, e si avventa su tre giocatori neroverdi, tra cui lo stesso Lattanzio e Petta.

Qui il momento chiave: secondo gli ospiti, Corvino avrebbe platealmente simulato un pugno da Petta, mentre i padroni di casa sostengono che quello dato dal numero 5 neroverde sia effettivamente fallo, da punire con il cartellino rosso. A prescindere dal fatto che il fallo ci sia stato o meno, il presunto colpevole è appunto Petta, non Lattanzio. La partita è poi terminata 2-2.

Dai filmati che il Bitonto ha pubblicato sui social, recriminando la simulazione del capitano biancazzurro, Lattanzio tiene con un braccio il pallone e con l’altro Petta, che dà una spinta all’avversario. Dopo una consultazione, il direttore di gara Iannello decide per l’espulsione del capitano del Bitonto.

Bitonto
Il Bitonto in campo

Il Bitonto si lamenta: “Sceneggiata di Corvino”

Sul proprio sito ufficiale, nell’analisi del derby appena terminato contro il Fasano, il Bitonto dice la sua. Secondo i neroverdi infatti “Corvino prova a strappare la sfera dalle braccia di Lattanzio, Petta allontana l’avversario toccandolo al corpo, ma autentica sceneggiata di Corvino che stramazza a terra, simulando platealmente e goffamente un colpo al volto mai ricevuto. L’arbitro, supportato dal primo assistente, decide per l’espulsione di Lattanzio. Un evidente scambio di persona, una lettura dell’episodio non conforme a quanto realmente accaduto.”

Poi continua: “Pesa come un macigno l’errore sull’espulsione di Lattanzio, una decisione che ha pesantemente condizionato la gara di un Bitonto che a Fasano ha dato risposte importanti e lanciato segnali significativi.”

Il video dell’espulsione

Dopo lo sfogo sui social, il Bitonto ha pubblicato il video dell’episodio trasmesso dall’emittente Antenna Sud:

La classifica dopo il pareggio nel derby

Classifica Girone H

Sq PG Pt
1 Audace Cerignola 38 88
2 Francavilla 38 71
3 Bitonto 38 65
4 Città di Fasano 38 62
5 Nocerina 38 58
6 FBC Gravina 38 56
7 Casertana 38 55
8 Sorrento 38 52
9 Nola 38 51
10 Brindisi 38 49
11 Molfetta Calcio 38 48
12 US Mariglianese 38 47
13 Casarano 38 47
14 Team Altamura 38 47
15 Nardò 38 45
16 Lavello 38 45
17 Rotonda 38 42 -8
18 San Giorgio FC San Giorgio 38 41
19 Bisceglie 38 39
20 Virtus Matino 38 30