25 Novembre 2023

Cavese, Cinelli:” Dobbiamo pensare una partita alla volta”

L’allenatore della Cavese Cinelli ha parlato della delicata partita contro la Sarrabus Ogliastra nella consueta conferenza stampa pre-partita

Cinelli Cavese

La Cavese si sta preparando per la sfida di domenica 26 novembre contro la Sarrabus Ogliastra. In un match che ha il sapore di un vero e proprio scontro diretto per la vetta della classifica. I campani in questo momento, in testa alla classifica del girone G, sono braccati alle spalle proprio dai sardi, secondi in classifica con soli tre punti in meno. La Cavese è in un ottimo momento di forma e viene da due vittorie consecutive in campionato, l’ultima è arrivata sul campo del Budoni. L’allenatore delle aquile ha parlato nella consueta conferenza stampa prepartita.

Cavese, le parole di Cinelli

La classifica del Girone G i questo momento dice: Cavese prima con 28 punti, Sarrabus Ogliastra seconda con 25. Questo fa capire l’importanza della partita di domenica, una vittoria della formazione di casa consentirebbe di staccarsi dalle inseguitrici e dare il via a una fuga verso la serie C. Un risultato positivo della Sarrabus invece consentirebbe ai sardi di raggiungere in testa alla classifica la squadra di Cava de’ Terreni. Cinelli ha parlato degli avversari della prossima delicata sfida: “Mi aspetto una gara complicata e difficile, loro sono una squadra buona i numeri dicono che hanno grandi attaccanti ma allo stesso tempo concedono molto. Il risultato dipenderà molto da quello che metteremo noi, mantenendo sempre tanto rispetto per l’avversario.” Buone notizie arrivano dall’infermeria, infatti, sarà a disposizione di Cinelli l’intera rosa, eccezion fatta per Mercurio.

Cinelli: “Dobbiamo pensare partita dopo partita”

L’obiettivo delle aquile è sotto gli occhi di tutti, la promozione in Serie C. I blufoncé stanno mantenendo le aspettative di inizio stagione. È stato chiesto all’allenatore dei campani se la Cavese, che avrà due impegni casalinghi consecutivi, potrà dare un’importante sterzata al campionato vincendo entrambe le partite: “Dobbiamo pensare una partita alla volta, passo dopo passo. Mantenendo sempre questa mentalità, questa voglia di stare in campo, questa voglia di saper soffrire all’interno della partita. La nostra testa è proiettata solo ed esclusivamente alla partita di domani.”

Cinelli ha parlato anche dell’atteggiamento che si aspetta dai suoi ragazzi: “Dobbiamo avere l’impatto che abbiamo avuto nelle ultime partite, l’approccio in ogni gara è determinante per poi riuscire a gestire bene la partita. L’approccio deve essere forte di una squadra consapevole delle sue qualità.”

Cavese

Cavese, Cinelli:” Questa partita non sarà determinante”

La Cavese finora ha raccolto 28 punti, bottino di tutto rispetto che ha proiettato la squadra in testa alla classifica nonostante qualche passo falso. Cinelli si è detto soddisfatto del cammino fatto dalla sua squadra: ”Siamo contenti, non ci nascondiamo, l’importante è non perdere mai di vista l’obbiettivo, ovvero, allenarsi duramente tutti i giorni e di migliorarsi con l’allenamento quotidiano. Affrontare le partite una alla volta, per dimostrare quello che stiamo facendo settimana dopo settimana.”

Ovviamente la partita con la Sarrabus Ogliastra ha un peso specifico molto importante. Con un’eventuale vittoria i campani allungherebbero a più sei dall’inseguitrice diretta, l’unica capace di tenere il passo delle aquile e che non perde da dieci giornate. Cinelli ha parlato dell’importanza dell’incontro ammettendo però che la partita non sarà determinante: “In questo momento la classifica è poco indicativa. I nostri avversari stanno avendo numeri e prestazioni importanti. La partita non è determinante, è una partita difficile come tutte le altre e va affrontata nel migliore dei modi”.