19 Gennaio 2024

Bitonto, odissea infinita per lo stadio. La decisione del club

Il Bitonto ha comunicato che le partite giocate nello stadio di casa fino al termine del campionato saranno disputate a porte chiuse

Il Bitonto ha comunicato che le partite casalinghe dalla prossima partita e fino al termine della stagione del girone H di Serie D verranno disputate allo stadio “Polisportivo N. Rossiello” a porte chiuse. La decisione è stata maturata dal club neroverde, in quanto persistono lavori per l’agibilità della struttura che complicano lo svolgimento di ogni partita interna.

Bitonto, stadio a porte chiuse il comunicato ufficiale del club

Il club ha comunicato tramite i propri canali ufficiali la decisione di proseguire il campionato disputando le partite casalinghe con lo stadio a porte chiuse. Di seguito la nota del Bitonto Calcio:

bitonto tedesco


US Bitonto Calcio informa tifosi e organi di stampa che, a partire da domenica 21 gennaio e sino al termine della stagione calcistica 2023/2024, le gare casalinghe dei neroverdi saranno disputate presso lo stadio “Polisportivo N. Rossiello” di Bitonto (BA) a porte chiuse.

La decisione, maturata con profondo rammarico. Deriva da una situazione logistica davvero impegnativa che si verifica dall’inizio della stagione. I pesanti e vari spostamenti di materiale tecnico da Bitonto a Bitetto in occasione di ogni gara “casalinga”. Se così possiamo definirla.

Da specificare, inoltre, che nel progetto di inizio stagione c’era quello di svolgere solo la prima parte di campionato a Bitetto, per poi trasferirsi al “Città degli Ulivi”. Cosa divenuta infattibile a causa del prolungarsi dei lavori presso l’impianto di Via Megra.

Una situazione delicata che ha portato, in un certo senso, ad una scelta quasi obbligata da parte della società, da sempre schietta e trasparente con la piazza bitontina. Proprio quei tifosi, in particolar modo i 123 abbonati della stagione in corso, per cui si sta facendo di tutto per permettere loro di avere accesso al “Rossiello”. Attraverso una deroga per la quale si è incessantemente al lavoro con il Comune di Bitonto. Qualora non venisse concessa sarà attivata la procedura per il rimborso.

Tempi burocratici non brevissimi. Per questo motivo la società ha deciso di rendere gratuita a tutti la visione in diretta streaming del match tra Bitonto e Santa Maria Cilento.
Sarà comunque garantita a tutti la possibilità di continuare a seguire, seppur in modalità “da remoto”, le sorti del leone neroverde in un momento terribilmente complicato della sua storia calcistica. In cui l’apporto della sua gente è fondamentale per provare a risollevare le sorti di questa stagione.

Bitonto,

19/01/2024