6 Gennaio 2023

Altamura-Cavese, il 2023 del girone H inizia col botto

Riparte il campionato: big match in arrivo

Riparte la Serie D e il girone H regala subito un big match: Altamura-Cavese. Domenica allo stadio “Tonino D’Angelo” andrà in scena una gara di alta classifica. Da una parte ci sarà la squadra più in forma del campionato, ovvero l’Altamura imbattuto da undici giornate, mentre dall’altra la capolista Cavese, in cerca di riscatto dopo la sconfitta nel derby contro la Nocerina.

La lotta per la Serie C comprende numerose squadre oltre quelle guidate da Ginestra e Troise. Anche tutte le altre pretendenti (Brindisi, Barletta, Nardò e Casarano) si sono rinforzate sul mercato e vogliono dire la loro nel girone di ritorno. L’alto livello di questo campionato ci regalerà grandi partite per quasi ogni giornata, domenica 8 gennaio si riparte.

altamura cavese
Team Altamura: Credit by [email protected] – PH Riccardo Dinardo

Altamura-Cavese, come arriva la formazione di Ciro Ginestra

L’Altamura ha chiuso il 2022 nel migliore dei modi. La squadra guidata da Ciro Ginestra non perde in campionato dal 9 ottobre. L’ultima squadra che è riuscita a battere i biancorossi è stato il Casarano con un netto 0-3 al “D’Angelo”. Dati alla mano questa sconfitta è risultata salutare per le sorti di Basanisi e compagni: infatti, dopo quella partita sono arrivati undici risultati utili consecutivi, che hanno permesso all’Altamura di risalire in classifica. La squadra al momento occupa la terza posizione del girone, a pari punti con il Brindisi e a cinque proprio dalla Cavese.

Altamura

Domenica, dunque, i biancorossi avranno l’opportunità di accorciare le distanze dalla vetta davanti al proprio pubblico. Occhi aperti però per i padroni di casa: gli ospiti, di fatti, sono gli ultimi ad aver battuto l’Altamura, proprio tra le mura del “D’Angelo“. Gli uomini di Emanuele Troise ebbero la meglio nel match di Coppa Italia del 7 dicembre, portato a casa grazie alle reti di Bubas e Banegas.

La Cavese vuole riscattarsi dopo la sconfitta nel derby con la Nocerina

La sconfitta di Nocera ha chiuso il 2022 della Cavese nella maniera più inaspettata possibile, visti i grandi risultati raccolti in precedenza. La formazione di Troise, nonostante i tre punti persi contro i molossi, è comunque la capolista del girone H, con ben quattro punti di distanza dalla seconda forza del campionato, il Barletta. Il vantaggio in classifica raccolto da Banegas e compagni può anche permettere alla squadra di inciampare lungo il proprio percorso, come in quel di Nocera.

altamura cavese

Tuttavia, a partire da domenica la Cavese vuole ripartire da dove aveva lasciato prima del derby. Ovvero dalla pesante vittoria contro il Brindisi, arrivata nel finale grazie alla splendida rete di Bubas. I metelliani avranno subito a disposizione un ottimo banco di prova: l’Altamura di Ciro Ginestra. Il risultato di questa gara può essere determinante: in caso di vittoria degli ospiti la classifica potrebbe allungarsi, mentre in caso di sconfitta il girone H potrebbe essere più aperto che mai.

A cura di Francesco Giudice