21 Novembre 2021

Pari senza reti tra il Napoli United di Maradona Junior e la capolista Puteolana

Un pareggio che lascia invariato il discorso promozione tra Napoli United e Puteolana. Diego Junior: "Siamo forti"

Napoli United

Era stato presentato, senza dubbio, come il big match della decima giornata del girone B di Eccellenza campana. E seppur il risultato reciti un finale a reti bianche, la partita tra Napoli United e Puteolana ha rispettato le premesse della vigilia. Gara d’altissimo profilo, tattico e agonistico, quello disputato da due protagoniste del girone. Il Napoli United, allenato da Diego Maradona Junior, non riesce ad accorciare le distanze dalla capolista Puteolana. Restano cinque le lunghezze che separano la squadra di Pozzuoli dalla terza forza del campionato, che non riesce a far valere il fattore casalingo nello scontro diretto.

Continua la rincorsa al primato

Un pareggio che lascia invariato il discorso promozione e che consente alla Frattese, seconda in campionato e vittoriosa sul campo del Barano, di arrivare a due punti dal primo posto. La Puteolana, storica compagine campana, riesce ad uscire indenne dallo stadio “Vallefuoco” di Mugnano e mantenere l’imbattibilità stagionale. Per l’Afro-Napoli United, un pari che muove la classifica e che regala nuove certezze a Maradona Junior.

Fonte: Profilo Facebook Napoli United

La sconfitta di sette giorni fa con l’Ercolanese rappresentava uno scoglio psicologico da superare. E i leoni di Mugnano hanno saputo voltare pagina, mostrando un gioco fluido e disputando una partita accorta. La traversa colpita da Barone, nella prima frazione, sarà l’occasione più ghiotta dell’intero match.

Fonte: Profilo Facebook Napoli United

Maradona Junior: “Siamo una squadra forte”

Lo zero a zero nel match con la Puteolana ha fornito nuove certezze a Diego Maradona: “C’è più di un motivo se la Puteolana è al momento prima in classifica – afferma l’allenatore del Napoli United ai microfoni ufficiali del club napoletano –. Noi abbiamo dimostrato di essere una squadra forte, provando ad imporre il nostro gioco contro una squadra fisica e organizzata. Ho la fortuna di avere un gruppo composto da ragazzi intelligenti”. Nel post partita della sfida, la testa è già rivolta alla sfida di Coppa di mercoledì con la Frattese: “È un punto importante perché ci fa muovere la classifica – conclude Diego –. Dobbiamo tenere costantemente il piede sull’acceleratore. Non sarà facile batterci: vogliamo continuare a correre”.

A cura di Giuseppe Vitolo