Home » Varese, idea Barzotti per l’attacco

I lombardi sono alla ricerca di un attaccante l’ultima idea, per rinforzare il reparto offensivo, arriva dalla Serie C

Il Città Di Varese ha ambizioni importanti e sta cercando di allestire una squadra competitiva con il nuovo direttore sportivo Antonio Montanaro. Il club è al lavoro per cercare un attaccante e, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il nome arriva dai professionisti.

L’obiettivo dei lombardi è quello di disputare un campionato ambizioso e competitivo. Per farlo servono giocatori adeguati e per questo i biancorossi sono alla ricerca di calciatori di una certa rilevanza.

Il ds Montanaro è alla ricerca di giocatori di qualità e d’esperienza per poter alzare ancora di più l tasso tecnico della squadra. Nei giorni passati vi avevamo raccontato dell’interesse dei biancorossi per Pietro Cogliati, attaccante esterno classe 1992 con un importante passato in Lega Pro. Sulla stessa linea la dirigenza avrebbe preso contatti con un altro nome per l’attacco.

Quest’ultimo arriverebbe dalla Serie C, infatti il Città di Varese starebbe pensando a Matteo Barzotti attaccante della Giana Erminio che nella scorsa stagione ha collezionato 22 presenze e 1 gol in campionato. Inoltre l’attaccante classe 1992 ha un importante passato in Serie D, categoria nella quale ha messo a segno piu di 100 gol con 350 presenze all’attivo.

L’ultimo campionato del Varese

Il Varese ha concluso da poco una buona stagione concludendo in terza posizione in classifica conquistando 66 punti, dietro soltanto a Chisola ed Alcione Milano. Quest’anno la guida dell’area tecnica è stata affidata al ds Montanaro e all’allenatore Roberto Floris, entrambi al Bra nella passata stagione.

La nota negativa dell’ultima stagione è rappresentata dai play-off, infatti i lombardi hanno perso subito al primo turno venendo sconfitti, in casa, dal Vado. Adesso, però, bisogna pensare al futuro e il club vuole costruire una rosa che possa lottare per obiettivi importanti. Com’è giusto che sia per una piazza che per diversi anni ha giocato anche in Serie B.