6 Novembre 2021

Viavai in casa Troina

Quattro cessioni e altrettanti acquisti per il Troina che cerca di abbandonare l'ultima posizione

Sono ore calde in casa Troina per quanto riguarda il calciomercato. L’allenatore Angelo Galfano si è ritrovato una rosa largamente modificata alla vigilia della delicata gara interna contro il Trapani, che i rossoblu devono affrontare nel migliore dei modi per cercare di abbandonare il prima possibile l’ultima posizione della classifica. La partenza in campionato del Troina non è stata delle migliori, cinque sconfitte nelle prime cinque giornate e una situazione che iniziava a preoccupare. Come se non bastasse i rossoblu hanno dovuto anche far fronte anche a sei punti di penalizzazione imposti a inizio stagione. Nelle ultime quattro gare la svolta, due vittorie, un pareggio e una sconfitta, che hanno permesso al Troina di arrivare a un punto e hanno dato la consapevolezza all’ambiente di potercela fare.

Chi viene

L’obiettivo di queste ultime ore di mercato è stato sicuramente quello di rinforzare il centrocampo. Sono infatti arrivati giovani centrocampisti di qualità: Valerio Cristaldi, classe 2002, proveniente dall’Arezzo, Giovanni Pace, classe 2001, proveniente dal Trapani, Danilo Pollina, classe 2003, esterno proveniente dal Città di Sant’Agata e Camacho Onega, proveniente dalla Santacataldese. A loro il compito di fornire, al centrocampo rossoblu, muscoli, qualità e idee.

Chi va

Lasciano invece il Troina ben quattro giocatori. Si tratta di Patrick Mihali, centrocampista del 2002 che quest’anno aveva già collezionato otto presenze, il portiere, classe 2002, Alessandro Ruggiero, con tre presenze all’attivo, Ferdinando Raucci, difensore del 1997 e Domenico d’Aleo, centrocampista classe 2001. Per loro un futuro rispettivamente al Vittorio Falmec, Acireale, San Giorgio e Budoni.

Gabriele Musu