3 Luglio 2023

Salernitana, Gennaro Scarlato è il nuovo allenatore della Primavera

Un profilo di grande esperienza sia da giocatore sia da allenatore per i granata

Spesso le carriere di molti giocatori sono più lunghe di quanto previsto. Molti calciatori, infatti, fanno fatica a lasciare completamente questo mondo che sa appassionare come pochi. È sicuramente il caso di Gennaro Scarlato, nuovo allenatore della Primavera della Salernitana. L’ex difensore napoletano, dopo una lunga carriera tra i professionisti, ha iniziato ad allenare, collezionando numerose esperienze anche in panchina. Un profilo importante per i granata, che hanno puntato su un allenatore che conosce bene l’ambiente del settore giovanile.

Salernitana Scarlato

Salernitana, ecco Scarlato: capitano del Napoli e veterano del nostro calcio

Guardando la carriera del classe 1977, la parola che riassume al meglio le tante avventure di Scarlato è esperienza. La Salernitana ha voluto infatti puntare su un profilo che conosce bene l’ambiente del calcio italiano, sia da giocatore sia da allenatore. Gennaro Scarlato vanta un curriculum importante, con tante maglie prestigiose indossate nel suo percorso. L’ex difensore ha mosso i suoi primi passi nelle giovanili del Napoli, prima di essere promosso in prima squadra.

Scarlato

Dopo l’esordio in Serie A con i partenopei, per Scarlato furono anni di continui trasferimenti, durante i quali vestì le maglie di Torino, Ravenna e Udinese. Dopo la parentesi in bianconero, il classe 1977 passò due stagioni in Serie B alla Ternana, dove fu uno dei pilastri della formazione umbra, con oltre 60 presenze. Terminata l’esperienza in rossoverde, il ritorno, in prestito, nella squadra e nella città che l’aveva cresciuto: Napoli. Tuttavia in casa partenopea non si respirava l’aria che ha caratterizzato l’ultimo anno degli azzurri, anzi tutt’altro. Siamo infatti nella stagione 2004/2005, la prima dell’era De Laurentiis, con il Napoli che deve ripartire dalla Serie C1. Sarà proprio Gennaro Scarlato il primo capitano di quel Napoli, che 19 anni fa iniziò la sua scalata fino ad arrivare ai successi più recenti, su tutti l’ultimo scudetto.

Napoli
Credits photo: Getty Images

Un ritorno che durerà solo una stagione, per poi passare un anno al Crotone e uno allo Spezia, entrambi giocati da protagonista dal difensore. L’esperienza con i liguri confermò ancora una volta le grandi doti di Scarlato, che fu acquistato dal Frosinone. Il difensore fu uno dei giocatori più importanti per il club laziale, dove trascorse ben 4 stagioni collezionando oltre 80 presenze. Il Frosinone fu l’ultima avventura in B per Scarlato, che successivamente vestì le maglie di Ischia, Città di Marino e Vico Equense, prima di ritirarsi dal calcio giocato.

L’esperienza da allenatore

La Salernitana, però, ha scelto Gennaro Scarlato non solo per il suo passato da giocatore. L’ex capitano partenopeo ha vissuto la sua prima esperienza in panchina con il Città di Marino in Serie D, prima di guidare il Formia in Eccellenza. Dopo l’annata con il club laziale, Scarlato inizia il suo cammino da allenatore delle giovanili con la Paganese. Con gli azzurrostellati rimane per due stagioni, allenando prima la formazione under 15 e poi la Primavera.

Nel 2019 arriva a Benevento, dove ha allenato nelle ultime 4 stagioni, passando dall’under 17 alla Primavera, allenata negli ultimi due anni. Per Scarlato ora c’è la Salernitana, un club di grande prestigio che ha deciso di puntare su un profilo tra i più esperti in circolazione.